Rugby, under 20 e under 16 al via

di 

4 ottobre 2011

U20 Pesaro Rugby

L'under 20 della Pesaro rugby in azione

 

PESARO – Un campionato regionale e uno di elite. Iniziano domenica i campionati delle due principali giovanili del rugby pesarese, under 20 Pesaro rugby e Formiche under 16. Per la prima delle due purtroppo niente campionato elite. Per questa squadra nessun lieto fine al barrage  nonostante abbia trovato una rotonda vittoria nella prima sfida contro il San Benedetto. Un successo che non si è ripetuto nella partita con il Piacenza, squadra certamente più prestante fisicamente dei pesaresi, quando i ragazzi guidati dalla coppia Subissati Azzolini hanno perso per 20-13. Resta il grande rammarico per una qualificazione sfumata per una sola meta, con i ragazzi che ce l‘hanno messa davvero tutta per entrare nel girone delle migliori. Resta però anche la certezza che questa è una squadra di grande valore e che, inserita in un girone di sole squadre emiliano romagnole, potrà dire la sua e crescere ancora. In questa stagione affronterà infatti il Ravenna RFC Juniores, il Cesena, il Cus Ferrara, il Forlì 1979, l’Imola e il Rimini. Inizio quindi domenica alle 12.30 al Toti Patrignani contro il Cus Ferrara.
Per l’Under 16 invece il difficile compito di onorare la categoria elite. Dopo lo splendido terzo posto della scorsa stagione, a causa del passaggio di categoria di molti ragazzi, la squadra si presenta ampiamente rinnovata e avrà senza dubbio modo di crescere nel corso della stagione visto che si ritroverà di fronte le migliori squadre del centro Italia. Con loro infatti Amatori Parma, Colorno Junior, rugby Academy, Livorno, Reggio, Lyons Piacenza, Parma 1931 junior, Prato Sesto e Firenze 1931. Inizio in trasferta domenica a Parma contro l’Amatori. In bocca al lupo ad entrambe!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>