Daspo, il giudice toglie l’obbligo di firma a 30 tifosi della Vis

di 

5 ottobre 2011

Vis Pesaro-Olympia Agognese, protesta ultras

Vis Pesaro-Olympia Agognese, il vuoto nel settore Prato (foto Marco Giardini)

PESARO – Il Gip di Ancona non ha convalidato l’obbligo di firma per 30 dei 33 tifosi vissini sottoposti a Daspo, quelli maggiorenni. Per due non maggiorenni invece, di cui si è occupato il giudice dei minori, l’obbligo della firma risulta ancora convalidato. Per capire se, come e quando si possa arrivare a un’eventuale revoca del Divieto di accesso per due anni ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive, a partire dalle due ore precedenti fino alle due ore successive, bisognerà attendere l’esito dei ricorsi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>