Quando l’architettura (bio) è sostenibile

di 

5 ottobre 2011

Le iniziative e i convegni dell’Inbar provinciale in programma nel mese di ottobre
 
«Quando l’architettura è…sostenibile»
 
 
 
bioarchitettura

Nuove frontiere sostenibili per la Bioarchitettura

PESARO – Dopo il debutto dello scorso autunno, prosegue anche quest’anno l’attività della sezione provinciale dell’Istituto nazionale di bioarchitettura (Inbar), «con il lavoro di sensibilizzazione – spiegano i fondatori – rivolto a enti pubblici, istituzioni private, liberi professionisti e cittadini verso un comune costruire che metta al centro l’uomo e il suo benessere, riuscendo a coniugare progresso tecnologico e rispetto per la natura». Ecco il quadro delle iniziative previste nei prossimi giorni, dedicate all’architettura sostenibile.

Si comincia venerdì 7 ottobre, alle ore 18, nei locali della libreria Coop di corso XI settembre: Wittfrida Mitterer, fondatrice con Ugo Sasso dell’Inbar e figura di rilevo internazionale nell’ambito della sostenibilità, presenta la pubblicazione «Le radici della bioarchitettura».
Gli altri 3 appuntamenti del mese sono invece tutti in programma nella sede del Centro Arti Visive (ex Pescheria): sabato 15 ottobre, dalle ore 9.30, il convegno con Paolo Rava, docente di Architettura all’università di Ferrara, sull’architettura dell’energia nel recupero dei fabbricati storici e l’innovazione dei materiali naturali.
Sabato 22 ottobre, dalle ore 9.30, Andrea Rinaldi, direttore del centro ricerche «Architettura>Energia» dell’università di Ferrara affronterà il tema del social housing ad alta efficienza energetica.
Infine, sabato 29 ottobre, dalle ore 9.30, la relazione di Stefan Hitthaler, già docente in progettazione ambientale alla facoltà di Architettura dell’ateneo ferrarese, sul nuovo tema della «zona clima» di Brunico, corredata dall’illustrazione di progetti di residenze ad alta efficienza energetica.
All’incontro saranno presenti i componenti del direttivo e soci fondatori dell’Inbar, gli architetti Margherita Finamore (presidente), Annarita Santilli (vicepresidente), Valentina Radi (segretario), Alessandra Naglieri (tesoriere) e i consiglieri Vittorio Vagnini, Diego Aigotti, Stefano Bocconcelli, Maurizio Giannotti, Ettore Pandolfi e Alberto Ubaldo Rattini.
L’evento è patrocinato da Regione Marche, Provincia, Comuni di Pesaro e Fano, Centro Arti Visive Pescheria e Librerie Coop, Ordini degli Architetti, Ingegneri, Geologi, Agronomi e Forestali, Collegio dei Geometri, Confcommercio Pesaro e Urbino, Erap, Asur Marche e Agenzia per l’Innovazione, con il sostegno di Confindustria Pesaro e Urbino, Uniklima, Eurotherm, Isotex, Naturalia-Bau, Garden Clivia, Adria Legno, Fibre Net, BP Irrigazione, Iet Enel Green Power, Centro dell’Isolante e Visual Design.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>