Barbolini ha aperto Overtime. Stasera Hackett

di 

6 ottobre 2011

Massimo Barbolini

Massimo Barbolini ha aperto Overtime

PESARO – Partiti. S’è aperto Overtime, festival nazionale del racconto e dell’etica sportiva. Una manifestazione, quella organizzata dall’associazione culturale Pindaro di Michele Spagnuolo, che fino a domenica porterà a Pesaro assi dello sport di ieri e di oggi, firme prestigiose del giornalismo, artisti e molto altro ancora.

Aspettando il momento serale dedicato al basket e alla presentazione del libro di Elisabetta Ferri su Daniel Hackett – ovviamente nella sala del consiglio provinciale ci sarà anche il gigante della Scavolini Siviglia -, alla biblioteca San Giovanni è stato il turno di Massimo Barbolini. Il ct della nazionale femminile di pallavolo, reduce dall’europeo che l’Italia ha ospitato assieme alla Serbia, non s’è soffermato sul risultato in sé ma ha fatto un discorso generale. D’altronde è intervenuto alla presentazione del libro “Le ragazze delle pallavolo” di Franco Santoro, in un momento moderato dalla giornalista Camilla Cataldo in cui ha raccontato i sacrifici delle atlete. Non solo rose e fiori ma anche spine, caratterizzate dalle sofferenze che ogni giocatrice fa per arrivare a certi livelli e rimanerci. “Ciò che voi vedete è solo la minima parte della carriera di una pallavolista”. Applausi.

e.lu.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>