Consulenza Milesi, il Pd interroga il Comune su 4 progetti

di 

6 ottobre 2011

Francesco Torriani

Il consigliere del Pd fanese Francesco Torriani (immagine tratta dal web)

FANO – Nel presentare questa nuova interrogazione relativa alla consulenza data dal Comune di Fano al prof. Milesi – rimarca  Francesco Torriani, consigliere comunale del PD – si

vogliamo evidenziare questi tre aspetti: non è mai stata nostra intenzione mettere in dubbio la professionalità del prof. Milesi, ma di ribadire che la gestione della cosa pubblica deve rispondere sempre al bene della comunità e non agli interessi di parte e che comunque il diritto/dovere di amministrare di chi esce vincente dalle elezioni amministrative deve sempre avvenire nel rispetto della legge.

Secondo: come consiglieri comunali PD avevamo già presentato un’interrogazione sull’incarico di collaborazione per la progettazione ed elaborazione di progetti culturali al prof. Francesco Milesi, dal quale si evincevano tutte una serie di presupposti di illegittimità dell’atto.

Infine, ora vogliamo sapere dalla sindaco e dalla Giunta a che punto si trovano la redazione dei quattro progetti oggetto della consulenza al prof. Milesi, ovvero i progetti Fano Romana, Museo del Teatro, Museo Civico e Sala Morganti, in che tempi l’Amministrazione comunale intende realizzarli e soprattutto con quali risorse finanziarie.

Le notizie che apprendiamo dalla stampa – spiega Torriani -, che non ci sono più i soldi neanche per garantire la sorveglianza alla Pinacoteca Malatestiana e che è lo stesso assessore Mancinelli ad adoperarsi per aprirla e chiuderla ci preoccupano e ci allarmano per come la cultura a Fano viene gestita. Forse bisognava gestire le risorse per la cultura con altri criteri… forse bisognava concertare meglio l’impostazione delle politiche culturali parcellizzate tra Assessorato, Fondazione Teatro e consulenze… forse bisognava avere un progetto culturale serio per la nostra città non condizionato da visioni ed interessi particolari, ma da una visione ed un disegno d’insieme.

 

 

Di seguito l’interrogazione integrale del Pd fanese:

 

 

 

 

Oggetto: Interrogazione relativa all’incarico di collaborazione per la progettazione ed elaborazione di progetti culturali al prof. Francesco Milesi

CONSIDERATO

che come Consiglieri comunali PD avevamo già presentato un’interrogazione sull’incarico di collaborazione per la progettazione ed elaborazione di progetti culturali al prof. Francesco Milesi, dal quale si evincevano tutte una serie di presupposti di illegittimità dell’atto, infatti:

  • La consulenza al prof. Milesi è stata conferita quando era ancora Consigliere comunale, infatti, la lettera delle sue dimissioni è stata protocollata il giorno dopo il conferimento dell’incarico.
  • Le consulenze devono essere pubblicizzate in coerenza con i principi di trasparenza che ogni amministrazione pubblica deve ottemperare ai sensi della normativa vigente. Questo vuol dire che gli atti dell’incarico dovevano essere, ad esempio ,pubblicati nel sito comunale, ma per la consulenza Milesi questo non è stato fatto.
  • Nel nostro Comune è in vigore una direttiva, la n. 49 del 27/07/2009, emanata dall’attuale Direttore Generale, che prescrive di acquisire il parere dei Revisori dei Conti prima dell’affidamento delle consulenze, ma per la consulenza Milesi questo non è stato fatto.
  • Ogni amministrazione pubblica quando ricorre a delle consulenze esterne deve avviare delle procedure comparative per verificare la congruità dell’incarico, prevedendo la seguente procedura: per consulenze inferiori a 5000 euro è tollerata l’assenza di una procedura comparativa (incarico diretto), da 5000 a 20000 euro si applica una procedura ad invito, sopra 20000 euro è obbligatoria la procedura comparativa con bando pubblico, ma per la consulenza Milesi, di 30000 euro, questo non è stato fatto.

 

POICHE’

non è mai stata nostra intenzione mettere in dubbio la professionalità del prof. Milesi, ma di ribadire che la gestione della cosa pubblica deve rispondere sempre al bene della comunità e non agli interessi di parte e che comunque il diritto/dovere di amministrare di chi esce vincente dalle elezioni amministrative deve sempre avvenire nel rispetto della legge.

Tutto ciò premesso i sottoscritti Consiglieri Comunali

INTERROGANO IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE

  • a che punto si trovano la redazione dei quattro progetti oggetto della consulenza al prof. Francesco Milesi, ovvero i progetti Fano Romana, Museo del Teatro, Museo Civico e Sala Morganti;
  • in che tempi l’Amministrazione comunale intende realizzare tali progetti e con quali risorse finanziarie.

 

I Consiglieri Comunali PD:

Francesco Torriani

Federico Valentini

Francesco Aiudi

Luca Stefanelli

Rosetta Fulvi

Renato Claudio Minardi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>