Per le Daine del pallone arriva un altro pieno

di 

10 ottobre 2011

DAINO MONDAINO – FERRARA 2-1
DAINO: Moroni, Lazzari, Carpineti, Pierucci, Venerandi, Macchini (30’st Capponi), Vagnini, Grassi, Livi (1′ st Errighi), Oliva, Morelli. A disp. Merli, Concordia, Lorenzi, Pelliccioni. All. De Santi
FERRARA: Vaccari, De Candia, Fratini, Balboni, Dedevilla, Bissacco, Testoni (25’st Trombetta), Pesci, Maestri (31′ st Braga), Ansaloni, Filippini
RETI: 12′ st Ansaloni, 40’ st Grassi, 44’ st Errighi

di Laura Macchini

Daino Mondaino

Le ragazze del Daino Mondaino

MONDAINO – Per le Daine un’altra partita al cardiopalma. Una partita strana sin dall’inizio. Il Daino praticamente fa la partita per i primi 45 minuti. Non c’e’ possibilità alcuna per le ospiti di Ferrara che non riescono, se non sporadicamente, a superare la metà campo. Eppure il gol non arriva. Ci prova si da subito Oliva, che supera un’avversaria e tenta il tiro; sulla ribattuta avversaria Pierucci tenta il tiro a girare, ma la palla va fuori di misura. Al 13′ il portiere della New Team Ferrara rinvia, la palla su colpo di testa della Vagnini torna in porta e trova la Vaccari fuori dalla porta, ma riesce a salvare colpendo con la punta del piede. Al 16′ il Daino batte un fallo laterale sul lato destro del campo, Grassi mette dentro un buon pallone che Pierucci calcia fuori di poco. Al 22′ Livi si invola e dal fondo mette in mezzo la palla per Grassi. Il suo tiro risulta debole e diviene facile preda del portiere Vaccari. Al 23′ Vagnini sfiora la traversa e di conseguenza il gol del vantaggio. Al 27′ primo tiro del Ferrara: la Ansaloni batte una punizione sulla sinistra, ma il turo non è insidioso per Moroni che blocca facilmente. Al 39′ altra azione pericolosa di Ansaloni, che sempre su punizione sfiora il palo sinistro. Due minuti concessi per il recupero non servono a nessuno dei due.

Nel secondo tempo è sempre Daino: al 10′ tentativo di Grassi su assist di Pierucci ma tiro troppo debole. Al 12′ la doccia fredda: un’incomprensione tra Pierucci e Moroni fa sì che la Pierucci serva palla Alla Ansaloni che tira una palombella dritto in porta. La tifoseria, la panchina, tutta la squadra resta ammutolita e incredula per aver preso gol dopo aver dominato la partita dall’inizio. Una doccia fredda che paralizza le locali. Dopo qualche minuto di sconforto, il Daino tenta il tutto per tutto e inchioda nella propria metà campo il Ferrara, davvero molto fortunato soprattutto il suo portiere. Nonostante vari tentativi, tutto pare inutile. Finalmente al 40′ di gioco il pareggio: angolo tirato dalla Morelli, la palla arriva in area, dove comincia un parapiglia tra attaccanti e difensori. Ad avere la meglio Grassi che beffa il portiere ed insacca (1-1). Al 44′ il raddoppio: la neoentrata Capponi crossa in area e serve Errighi che di testa anticipa portiere Vaccari. E’ il gol che determina la fine del match e la vittoria del Mondaino. La squadra davvero vola, restando in vetta alla classifica. Vero è che siamo solo all’inizio, ma se il buongiorno si vede dal mattino, mister De Santi può sorridere. Domenica prossima lunga trasferta a Noceto.

 

RISULTATI

Bologna – Noceto 1-4
Daino – Ferrara. 2-1
Coriano – Virtus Romagna 0-4
San Paolo – Calcio Ponente 1-0
Reggiana – San Marino 2-1
Correggese – Sorbolo. 3-4

 

CLASSIFICA

Daino Mondaino 6, San Paolo 6, Noceto 6, Reggiana 4, Correggese 3, Bologna 3, Virtus Romagna 3, Sorbolo 3, Calcio Ponente 1, Ferrara 0, Coriano 0, San Marino 0.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>