Ancora un residuato bellico: trovata bomba d’aereo da 250 libbre

di 

13 ottobre 2011

Bomba seconda guerra mondiale

Un ordigno bellico della seconda guerra mondiale

BORGO SANTA MARIA – Un altro ordigno bellico rinvenuto sul nostro territorio. A Borgo Santa Maria è stata trovata una bomba d’aereo di 250 libbre, risalente alla seconda guerra mondiale. Gli artificieri la faranno brillare domenica, a partire dalle 9.30, dopo aver evacuato la zona interessata. Il Comune di Pesaro, tramite il suo ufficio stampa, fa sapere che così si potranno effettuare le operazioni di bonifica del territorio, che dovrebbero terminare attorno alle 10.30 svolgendosi in condizioni di assoluta sicurezza. Una volta despolettata, la bomba verrà trasportata, per farla brillare, nella cava di argilla della ditta Pica, situata in strada Stroppati.

A partire dalle ore 9, oltre al personale del Centro operativo comunale, anche i volontari del gruppo comunale di protezione civile saranno impegnati nelle operazioni, a supporto delle forze istituzionali, tra cui la polizia municipale che provvederà alla regolamentazione della viabilità. Alle 9.30 inizierà il lavoro degli artificieri per la rimozione e il trasporto nella cava.

Per ridurre l’eventuale pericolo derivante dalla rottura di vetri, o altri effetti conseguenti all’esplosione dell’ordigno bellico, si consiglia ai residenti di tenere aperte le finestre o le porte a vetro e di chiudere i rubinetti del gas prima di uscire di casa.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>