La Robur “Ami” viaggiare in Italia ed Europa

di 

21 ottobre 2011

Robur Tiboni viaggerà con AMI per tutta la stagione. Presentato il nuovo autobus per l’Italia e l’Europa

 

Urbino Ami

Robur Tiboni in viaggo con Ami

URBINO – “Siamo felici come società di pallavolo di poter unire il nome del nostro club a quello dell’AMI, una delle aziende più importanti ed efficienti del territorio marchigiano; questo accordo non è solo di tipo commerciale ma di consolidamento con il territorio e con le sue imprese da parte di una realtà, la Robur Tiboni Urbino, che si fregia dell’onere e onore di portare in giro per l’Italia e l’Europa il nome della città di Urbino. Quello che l’AMI ha realizzato con questo bus è un’opera importante per il nostro club e la nostra città”. Così il presidente della Chateau d’Ax Robur Tiboni Urbino Volley, Giancarlo Sacchi, presentando oggi nella Piazza Borgo Mercatale l’elegante autobus di AMI che sarà utilizzato in occasione di tutte le trasferte di questa stagione.

Robur Tiboni e Ami

Robur Tiboni e Ami

“Abbiamo accettato con soddisfazione la proposta del presidente Sacchi – ha dichiarato il presidente di AMI, Giorgio Londei – perché è la conferma del radicamento della nostra società di trasporto pubblico all’interno della città di Urbino. La Robur Tiboni sta diventando uno dei simboli positivi dello sport nazionale: per la storia societaria, per la buona gestione del conto economico, per i risultati positivi che raccoglie. Come azienda AMI sono valori importanti che condividiamo quotidianamente”.

Robur Tiboni e Ami

Robur Tiboni e Ami

“L’accordo con la Robur Tiboni – ha aggiunto il direttore generale di AMI, Massimo Benedetti – consentirà alle atlete e a tutto lo staff di percorrere con la massima comodità tutte le strade del campionato e ci auguriamo anche quelle delle coppe europee, con l’utilizzo di un autobus che abbiamo decorato esternamente con le immagini della città e con i colori della società e che quando non sarà impegnato con la squadra porterà in giro per l’Italia l’immagine delle eccellenze di Urbino”.

L’autobus a disposizione delle pallavoliste urbinati è di ultima generazione: ‘euro 5′, che significa in linea con le più recenti disposizioni in materia di emissioni; dotato di 51 posti a sedere, particolarmente confortevoli per chi fa sport; tra le dotazioni tecnologiche disponibili ci sono tv satellitare e wi-fi on board.

 

PAROLA AL CAMPO

La squadra di Salvagni, intanto, si prepara ad affrontare domani la Liu•Jo Modena, compagine che ha gli stessi punti della Robur Tiboni Urbino. Si giocherà in Emilia in alle 20.30. Ecco che le pallavoliste ducali, allenatesi al palaMondolce, sono partite già oggi. Domani mattina rifinitura al palaPanini.

Un impegno difficilissimo, visto che la Liu•Jo è senza dubbio una delle più attrezzate del campionato. Nel roster diverse le giocatrici di nome, a cominciare da Tai Aguero e Paola, Paggi, Fernandinha, Croce, Barazza e Rinieri, allenate da un tecnico esperto come Cuccarini. “Non sarà una gara semplice ma ci aiuterà a capire a che punto è il nostro lavoro – fa sapere il tecnico Salvagni – Sul valore dell’avversario non scopro nulla, basta guardare il roster per rendersi conto che è un’ottima squadra. Noi giocheremo la nostra gara ed alla fine tireremo le somme”. Una trasferta difficilissima per Garzaro e compagne che, come al solito, saranno accompagnate dal calore dei Fedelissimi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>