Di Domenico e il personale omaggio a Simoncelli

di 

26 ottobre 2011

Alessandro Di Domenico

Il consigliere Pdl Alessandro Di Domenico

PESARO – Dal consigliere comunale Alessandro Di Domenico riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato:

 

Lunedì scorso in aula di consiglio comunale, durante la presentazione di una mia mozione, ho dedicato un minuto di raccoglimento alla memoria del campione Marco Simoncelli. In verità il minuto di silenzio lo avevo chiesto a tutto il consiglio comunale, e per sua voce al presidente che me lo ha negato negato. Ho atteso tre ore del consiglio per verificare se qualche altro consigliere comunale avesse avuto la stessa esigenza, e al primo documento che dovevo presentare ho approfittato per chiederlo.

Non nascondo il mio rammarico per sentirmi rifiutare un gesto per me considerato tra i più spontanei e semplici ma di grande significato.

La motivazione potrebbe anche essere ragionevolmente condivisibile, i fatti sportivi non hanno una rilevanza istituzionale, quindi niente minuto di raccoglimento. Proprio perché mi aspettavo questa risposta integrai la mia richiesta con la scomparsa del presidente Vergari e il terribile terremoto in Turchia, perché noi di terremoti ce ne intendiamo.

La scelta del presidente è da un certo punto di vista discutibile e personalmente credo che in cuor suo quel minuto di raccoglimento lo avrebbe fatto.

Durante il mio minuto di silenzio, quasi imbarazzante, ho comunque ricordato tutte quelle persone che scomparendo lasciano un segno indelebile nella memoria dei loro cari, di chi le hanno conosciute o di chi ne hanno potuto godere delle loro gesta.

Sono felice ed orgoglioso di averlo fatto e sono sicuro che molti miei colleghi consiglieri la pensano come me e non come il presidente“. Alessandro Di Domenico, consigliere comunale Pdl Pesaro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>