La Scavolini Siviglia studia la Bennet in tv

di 

26 ottobre 2011

Trinchieri e Bennet Cantù

Andrea Trinchieri durante un timeout

PESARO – La Scavolini Siviglia si accomoda stasera davanti alla tv per spiare la Bennet Cantù, prossima avversaria dei biancorossi. I brianzoli di coach Trinchieri sono di scena stasera a Vitoria, ospiti del Caja Laboral. Una partita difficile, contro una nobile del basket europeo reduce da un prezioso successo nel turno di apertura in casa del Fenerbahce Istanbul.

Nel mercoledì dedicato al calcio, alle dirette dai campi della serie A, crediamo che molti pesaresi, oltre allo staff tecnico della Vuelle, preferiranno il basket e la telecronaca dal capoluogo basco. Alle ore 20,30, infatti, Sportitalia si collegherà con Vitoria e potremo vedere come gioca la Bennet del pesarese Andrea Cinciarini, di Gianluca Basile, super domenica scorsa a Venezia, giocatore che conosce bene gli avversari di stasera, da lui affrontati molte volte negli anni di Barcellona, delle tante vittorie nel campionato spagnolo. Impareremo a conoscere il nuovo americano David Lighty e soprattutto il georgiano Shermadini, centro di 216 centimetri.

Cantù, prima e imbattuta nella serie A, è a sua volta reduce da una vittoria importante nella prima partita dei gironi di Eurolega, contro i francesi di Nancy.

Ricordiamo che la Scavolini giocherà a Cantù l’anticipo della quarta giornata, alle ore 18 di sabato, con diretta su La7.

Intanto, nell’anticipo di ieri dell’Eurolega, l’Unicaja Malaga ha superato lo Zalgiris Kaunas con il punteggio di 83-75 dopo un tempo supplementare. Le altre due squadre italiane giocano domani. Siena ospita l’Olimpia Lubiana, l’EA7 Emporio Armani va a Madrid ad affrontare il Real che si è rinforzato con l’acquisto temporaneo di Serge Ibaka, pivot della Spagna di Sergio Scariolo. Ibaka, sotto contratto con i Thunder di Oklahoma City, ha firmato per due mesi approfittando della serrata nella Nba. Curiosità: Sky lo ha presentato come giocatore francese.

Secondo Jordi Robirosa, telecronista catalano di Tv3, che commenta le partite del FC. Regal Barcelona, la risposta dei campioni di Spagna al doppio ingaggio di giocatori Nba fatto dal Real (l’altro è Rudy Fernandez, dei Dallas Mavs) può essere solo la firma dei fratelli Gasol, Marc e Pau. I due si allenano con la loro ex squadra e Pau è legatissimo al Barça, tanto che sabato scorso era in tribuna con Carles Puyol, capitano dei blaugrana di calcio, ad assistere alla partita con il Siviglia.

l.m.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>