Ruba oro e soldi nella casa in cui lavora: arrestata

di 

5 novembre 2011

PESARO – La Polizia di Pesaro, intervenuta  all’Ipercoop di Pesaro, ha identificato e denunciato in stato di libertà un italiano, sorpreso dal personale  nella flagranza di un taccheggio di due confezioni di profumo. Non solo: gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato una cittadina italiana 42enne residente a Pesaro in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere per furto aggravato, emesso dall’Autorità Giudiziaria. La donna, secondo le risultanze delle investigazioni della Squadra Mobile, aveva sottratto denaro, oggetti in oro ed anche cibo, ad una pesarese, presso la quale lavorava in qualità di collaboratrice domestica. Rintracciata presso la sua abitazione, la 42enne veniva arrestata e condotta presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi.

Un ordine di carcerazione è stato eseguito nei confronti di un cittadino italiano di anni 31, noto alle Forze dell’Ordine, residente a Fano, dovendo scontare mesi 7 e giorni 27 di reclusione per un furto consumato a Senigallia. L’uomo, colpito da ordine di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria di Ancona, rintracciato dalla Squadra Mobile presso la propria abitazione, veniva arrestato ed anch’esso condotto presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>