Un soprano dell’Accademia Tebaldi e Del Monaco ottima terza a Tirana

di 

7 novembre 2011

Lada Kyssykova soprano del Kazachistan iscritta all'Accademia Internazionale di Canto Renata Tebaldi e Mario del Monaco

Da sinistra l'ambasciatore americano in Albania, la vincitrice Sara Heaton, la "nostra" Lada Kyssykova e il tenore Miguel Gomez, ospite d'onore al concorso

TIRANA (Albania) – Ancora un trionfo in un concorso di canto internazionale per Lada Kyssykova, soprano del Kazachistan iscritta all’Accademia internazionale di canto Renata Tebaldi e Mario del Monaco. In Albania, per la precisione nella capitale Tirana, Lada Kyssykova ha partecipato al concorso internazionale di canto lirico “Marie Kraja”, manifestazione di altissimo livello artistico, sia la qualità dei concorrenti che per la commissione giudicatrice, che questa volta era nobilitata dalla presenza di personalità importanti del mondo lirico internazionale: Curro Carrera, regista di prestigio nei teatri spagnoli, Nancy Rhodes, regista di fama internazionale e direttice dell’Encompass opera di New York, Danusa Luknisova, artista lirica e direttore artistico dell’agenzia Arte Musica Italia, Luca Targetti, direttore della Scuola di canto del teatro alla Scala di Milano, le soprano Inva Mula e Cecila Gasdia, tutt’ora grandi cantanti in carriera, e Giovanna Lomazzi, vicepresidente di Aslico, prestigiosa istituzione di sostegno ai giovani con le produzioni liriche nel circuito dei teatri lombardi.

Al concorso hanno partecipato più di 100 cantanti di tutto il mondo. Nella semifinale di Tirana sono arrivati in 16 sono, da svariati Paesi di tutti i continenti. Il primo premio è andato al soprano statunitense Sara Heaton. Il secondo premio è stato assegnato a Luciana Distante, soprano italiana di origini brasiliane, mentre terza è arrivata la nostra Lada Kyssykova, che ha incantato la platea e la giuria cantando l’aria della Liù dall’opera Turandot Tu che di gel sei cinta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>