Urbania, jeans valley in crisi: iniziativa della Cna

di 

7 novembre 2011

Domani sera iniziativa della Cna su credito, manovra finanziaria e problemi del settore rivolta agli imprenditori

 

 

Bordoni

Bordoni, Cna

URBANIA – La crisi che attanaglia il mondo del tessile-abbigliamento ed in particolare la cosiddetta jeans valley, ma anche le nuove prospettive per un settore in continua evoluzione che, paradossalmente, in epoca di crisi ha conosciuto anche l’ascesa di alcuni brand di successo. Ma anche cosa cambia con la manovra finanziaria; il problema del rapporto con le banche ed il tema del credito; le questioni legate ai mestieri e alle attività artigiane e commerciali; le principali questioni inerenti il territorio: servizi, infrastrutture.

Sono questi alcuni dei temi che saranno affrontati questo martedì (ore 21), nel corso di un incontro aperto a tutti gli imprenditori della zona di URBANIA-FERMIGNANO-SANT’ANGELO IN VADO ed organizzato dalla CNA nella sala del Consiglio della Comunità Montana dell’Alto e Medio Metauro, in via Manzoni 25 dal  titolo: Sos Crisi, Salvare l’impresa per Salvare l’Italia.

L’incontro di domani sarà rivolto in particolare agli imprenditori del settore del tessile-abbigliamento. Sul tavolo non solo le questioni legati alla crisi ma anche quelle inerenti la categoria: la tutela del made in Italy, l’internazionalizzazione, la promozione delle aziende del settore in Italia e nel mondo.

Alla riunione, che sarà aperta dal saluto del presidente territoriale, Luca Bostrenghi interverranno anche il presidente provinciale di CNA-FederModa, Michele Ferrato, il coordinatore provinciale FederModa, Moreno Bordoni, nonché un rappresentante  di Fidimpresa Marche, il Consozio Fidi della CNA.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>