Crisi? Falcotosi pesaresi comprano 2500 appartamenti a Marsa Alam

di 

8 novembre 2011

Marsa alam

Un piccolo angolo di paradiso in Egitto. Foto tratta dal web

PESARO – I ristoranti non saranno sempre pieni, anzi, ma che nel Pesarese ci sia una netta spaccatura tra chi la crisi la sta vivendo sulla propria pelle e chi, invece, non ha messo comunque un freno ai propri affari, arrivando a guadagnare cifre considerevoli tanto da poter investire anche nel mercato immobiliare, è confermato da un dato decisamente interessante: negli ultimi mesi, a Marsa Alam, in Egitto, sulla costa ovest del Mar Rosso, alcuni facoltosi pesaresi hanno acquistato 2500 appartamenti all’interno di un resort di lusso. Avete capito bene: 2500 appartamenti, di circa 50 metri quadrati, acquistati da pesaresi in un resort in prossimità del Tropico del Cancro. Un investimento notevole, nei numeri, quanto decisamente mirato e studiato in un territorio che negli ultimi anni è cresciuto turisticamente come e forse di più di Sharm o Hurghada. Impossibile, per ora, sapere almeno alcuni dei nominativi dei pesaresi che hanno deciso di investire, nonostante la grave crisi economica italiana, tra palmeti e magrovie. Per ora restano numeri meritevoli di approfondimento.

gia.mur.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>