Teatro della Fortuna sogna con Carlo Recchi

di 

9 novembre 2011

Sogno di una notte d'estate

FANO – Arriva a Fano uno spettacolo che era nato per un’unica esibizione e che invece è arrivato al suo secondo anno di tournée dopo il successo della passata stagione. È Sogno di una notte d’estate di William Shakespeare diretto e interpretato da Carlo Cecchi con una compagnia di quindici giovanissimi attori, in programma al Teatro della Fortuna sabato 12 (ore 21.00) e domenica 13 novembre (ore 17.00), terzo appuntamento di FanoTeatro’11’12, stagione di prosa della Fondazione Teatro della Fortuna in collaborazione con AMAT.

Lo spettacolo nacque, infatti, come saggio di diploma degli allievi attori di Carlo Cecchi all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, nel giugno 2009 ed è stato poi ripreso al 52° Festival dei due mondi e nell’ambito del progetto Shakespeare in città organizzato dal Teatro Stabile delle Marche ad Ancona. Protagonisti un gruppo di giovanissimi attori, alcuni dei quali anche musicisti, che affrontano, per la prima volta, l’esperienza di una Compagnia di teatro e di una tournée. “Se per l’Accademia mi ero limitato a fare il regista – racconta Cecchi nelle note di regia -, nello spettacolo partecipo anche come attore. Al di là dell’enorme piacere che io provo a recitare, il mio ingresso nella Compagnia di questi giovanissimi attori è in realtà lo sviluppo naturale di un rapporto umano e professionale che, a partire dalle prime, dure prove del saggio, è cresciuto in maniera piuttosto felice e sorprendente. Ciò che ci unisce, scavalcando le generazioni, è il teatro: ossia la ricerca di quel rapporto attivo fra attori e spettatori, nell’immediatezza del qui e ora della rappresentazione, che solo il teatro ancora può far vivere. E trattandosi del Sogno di una notte d’estate, con la complicità divina di William Shakespeare.”

Un progetto fresco e accattivante che si sposa con Sogno d’una notte d’estate, una delle commedie shakespeariane più popolari e amate, un congegno teatrale di stupefacente maestria, un fuoco d’artificio di equivoci, incanti, litigi e riconciliazioni di innamorati, dove fate, folletti, elfi, insieme agli abitanti di Atene, danno vita sulla scena a un incantevole gioco dell’immaginazione in una delle più pirotecniche invenzioni della fantasia.

Lo spettacolo è prodotto dal Teatro Stabile delle Marche con il patrocinio dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. La traduzione è della poetessa Patrizia Cavalli, i costumi di Sandra Cardini e la consulenza musicale di Nicola Piovani. In scena con Cecchi, Federico Brugnone, Valentina Ruggeri, Gabriele Portoghese, Davide Giordano, Sofia Pulvirenti, Barbara Ronchi, Cecilia Zingaro, Giorgio Musumeci, Silvia D’Amico, Vincenzo Ferrera, Dario Iubatti, Alessandro Marmorini, Fabrizio Falco, Valentina Rosati, Luca Marinelli.

Inizio spettacoli: sabato 21.00; domenica 17.00

Botteghino Teatro della Fortuna 0721.800750 | botteghino@teatrodellafortuna.it.

Biglietti. Da €10,00 a € 25,00; sconti per giovani e studenti.

Altre biglietterie:

Circuito AMAT: Biglietteria Pesaro 0721.1836768, via Rossini 41. Per altri punti vendita Circuito Amat: info 071.2072439

Bigletteria online: Vivaticket è dal sito www.vivaticket.it è o attraverso Pagine Gialle chiamando il numero 89.24.24.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>