Aspettando il derby, oggi test match benefico contro Modena

di 

11 novembre 2011

Fedelissimi Urbino 4

Per oggi si conta sulla generosità dei tifosi urbinati (foto Marco Giardini)

URBINO – Mentre la Nazionale continua a fare incetta di vittoria nella World cup in corso di svolgimento in Giappone, le ducali della Chateau d’Ax continuano ad allenarsi in vista della ripresa del campionato tricolore. Una ripresa che farà rima con derby con la Scavolini Pesaro al palaFiera di Campanara.

Aspettando quel giorno – cioè il 22 novembre – la Chateau d’Ax di Francois Salvagni ha effettuato la prima delle due amichevoli previste in tre giorni. Due test contro la quotata Liu•Jo, la prima delle quali si è svolta ieri a Modena. E’ finita 2-2 una partita in quattro set servita ad entrambe le squadre per riprendere i ritmi. Diverse le defezioni da parte emiliana ma anche urbinate proprio per via della World cup giapponese. Per sostituire il libero azzurro Sirressi e l’infortunata Devetag, la società ducale è dovuta ricorrere ad un prestito, schierando in campo la giocatrice Fanella che sarà presente anche nell’amichevole in programma sabato al PalaMondolce di Urbino fissata per le ore 17.30 di domani (e non per le 17 come precedentemente comunicato).

E’ stato un test che ci ha permesso di riprendere i ritmi gara – afferma il tecnico Francois SalvagniCi è servito tanto. Peccato per l’infortunio capitato alla nostra giocatrice Gentili, (si teme una distorsione alla caviglia destra, ndr) ma devo ammettere che per le condizioni in cui stiamo lavorando, con tante assenze, questo test è stato davvero utile“.

L’amichevole di domani non sarà solo un evento sportivo ma, come già comunicato in precedenza, grazie alla disponibilità dei due club, avrà uno scopo benefico. La società Robur Tiboni Urbino organizzerà una lotteria,  mettendo in palio una serie di premi per coloro che devolveranno un’offerta che andrà devoluta alla popolazione di Genova colpita dall’alluvione.

Abbiamo deciso di non far pagare alcun tipo di biglietto ma di aprire le porte e chiedere un’offerta libera a tutti coloro che verranno alla gara – spiega il dirigente bianconero Cesare Vitali – Grazie anche al sostegno dei  comitati provinciali e regionali Fipav cercheremo di organizzare al meglio questa raccolta fondi da destinare a questi nostri connazionali. Ci saranno una serie di premi, materiale tecnico e di abbigliamento della nostra società che verrà messo in palio per coloro che vorranno aiutarci con un’offerta. Conosciamo la generosità degli urbinati e siamo sicuri che saranno in tanti ad aderire“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>