Uomo trovato morto in casa. Necessario l’intervento dei pompieri

di 

11 novembre 2011

FANO  – L’hanno ritrovato senza vita all’interno della sua abitazione. I vigili del fuoco si sono calati dal tetto, hanno rotto il vetro di una finestra e lo hanno trovato esamine in cucina. Un uomo di 68 anni è stato trovato morto, deceduto da almeno 2-3 giorni, nel pomeriggio all’interno della sua abitazione in viale Adriatico. I familiari non riuscivano a contattarlo da 4 giorni. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti del Commissariato di polizia. La causa del decesso, secondo le prime riscostruzioni, sarebbe stato provocato da un arresto cardiaco.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>