Di Domenico: “Sindaco: relazioni sull’incontro in Regione”

di 

12 novembre 2011

Dal consigliere comunale Pdl Alessandro Di Domenico riceviamo e pubblichiamo

Alessandro Di Domenico

Il consigliere Pdl Alessandro Di Domenico

Ceriscioli non onora il mandato dell’aula Consigliare! La mozione votata per un soffio dalla maggioranza, con due voti striminziti dell’opposizione, chiedeva che ANAS e Autostrade per l’Italia ( ASPI ) accettino tutte le nostre richieste, altrimenti….?

Lunedì in Consiglio Comunale , alle ore 21, il sindaco relazionerà sulla riunione che, quasi un mese fa, è stata convocata, e svolta, ad Ancona e che nessuno ha mai avuto il buon gusto di comunicarne i contenuti emersi, sia tecnici o di indirizzo; era presente per il Comune di Pesaro l’Arch. Goffi.

I giorni scorsi è stata protocollata, dal sottoscritto, una richiesta in tal senso al Presidente Barbanti per inserirla  nei lavori di Lunedì per il  Consiglio Comunale.

E’ doveroso che il sindaco spieghi al Consiglio cosa significano per lui le frasi, apparse sui quotidiani: “sul casello giochi chiusi”, oppure “non diamo messaggi sbagliati , la partita del casello è chiusa, ora si punta solo ad ottenere più opere stradali “, “ed ora proviamo a portare a casa qualcosa in più”.

Forse Ceriscioli non ha capito una cosa: il Consiglio Comunale vuole tutte le opere, senza tutte le opere, a parte la mozione di sfiducia che potrebbe essere presentata in Aula nei suoi confronti, il Casello a Santa Veneranda non si farà, né a monte , né a valle!!!!

E’ evidente che tutti vogliono stare zitti su questo tema spinoso, perché il “fuoco cova sotto la cenere” e quando ci sarà la conferenza dei servizi, l’ho già detto da mesi, sarà troppo tardi per chiedere il passo indietro. E’ inutile che ANAS ed ASPI  procedano con i progetti o le valutazioni tecniche, se già da subito non ci dicono se le nostre richieste verranno esaudite. In verità lo hanno già detto, ma facciamo finta di niente, come se stessimo a giocare a monopoli o a risiko, visto che si parla di “partita chiusa”. Montalabbatese, circonvallazione di Muraglia e nuova Montelabbatese non ce le danno,ora, ma anche se inserissero una solo di queste opere, noi ci accontenteremo?

Lunedì in Consiglio, dopo la relazione del sindaco, chiederò di presentare una mozione d’urgenza per sciogliere quel dubbio che ci assilla tutti quanti: se ANAS e Autostrade per l’Italia ( ASPI ) non accettano tutte le nostre richieste noi cosa faremo?

Il mio invito è che tutti i Consiglieri Comunali, ad iniziare dal mio gruppo consigliare, alle associazioni o ai comitati che vogliono trattare questo argomento e che vogliono contribuire a redigere la mozione, potranno contattarmi al 328/8115714 oppure in e.mail a:  cesamsrl@netco.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>