Pesce venduto sottomisura, multata una nota pescheria pesarese

di 

12 novembre 2011

pesce sottomisura

Pesce sottomisura venduto normalmente, un problema.

PESARO – La Guardia Costiera di Pesaro nel corso di una operazione di polizia marittima, svoltasi nella mattinata di ieri, volta ad accertare il rispetto delle prescritte misure igienico-sanitarie, nonché a rilevare la vendita di prodotti ittici derivanti dalla pesca sportiva o privi della relativa etichettatura e della documentazione inerente la tracciabilità degli stessi ha riscontrato, presso una nota pescheria collocata alla periferia di Pesaro, delle violazioni in materia di vendita di prodotto ittico sottomisura (cioè venduto nella fase giovanile) punito, ai sensi di legge, con una sanzione penale e il successivo sequestro del prodotto.

Per tale motivo, i militari della Guardia Costiera di Pesaro hanno provveduto, a seguito del controllo, a deferire immediatamente il commerciante alla competente Autorità Giudiziaria e a sequestrare il cospicuo quantitativo di prodotto dichiarato “fuori norma”.

Nel frattempo, gli stessi militari, hanno informato il Magistrato di turno della Procura della Repubblica presso il  Tribunale di Pesaro il quale, oltre a convalidare il sequestro, ha autorizzato la devoluzione del prodotto ittico in questione agli istituti di beneficenza, qualora lo stesso fosse risultato idoneo al consumo umano.

Per tale motivo è stato richiesto l’intervento del veterinario presso il servizio ASUR di Pesaro che ha accertato la salubrità e ha permesso la definitiva consegna da parte dei militari ad un istituto di beneficenza pesarese.

Continua, quindi, ormai da tempo, in tutta la provincia di Pesaro ed Urbino, l’attività di controllo sulla filiera della pesca, ad opera della Guardia Costiera, a tutela non solo dei consumatori ma anche a tutela della risorsa ittica, pregiudicata da pescatori privi di scrupolo, e per impedire che vengano impunemente compiute azioni illecite.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>