Un volume dedicato a “La Moretta di Fano”

di 

15 novembre 2011

Collana Gustosa di Confcommercio : si presenta il volume dedicato a “ LA MORETTA DI FANO”

 

morella

La moretta fanese con i suoi tre tipici strati

FANO – Domenica 20 novembre a Fano, presso la Sala Convegni “Commendator Giancarlo Pedinotti” di Palazzo Martinozzi, alle ore 10,30 sarà presentato il sesto volume della Collana Gustosa di Confcommercio dedicato a “ LA MORETTA DI FANO” curato da Gianni Volpe.

Insieme all’autore saranno presenti il Direttore di Confcommercio, Amerigo Varotti con il Presidente Angelo Serra ed il Presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, Alberto Drudi.

La Collana Gustosa è un itinerario turistico-alimentare attraverso la Provincia di Pesaro e Urbino ; una serie di quaderni che hanno come tema una pianta , un frutto , un alimento o un piatto storicamente radicati ad un luogo e ad un territorio.

L’intento – dice il Direttore Confcommercio Varotti – è quello di irrobustire il forte binomio tra cibo e luogo , tra cibo e storia locale , tra cibo ed economia rurale , tra cibo e sviluppo turistico.

Alle ore 10 , prima della presentazione de “La Moretta di Fano”, si svolgerà la cerimonia di apposizione della targa della Sala Convegni di Palazzo Martinozzi intitolata al Commendator Giancarlo Pedinotti, già Presidente provinciale della Confcommercio.

2 Commenti to “Un volume dedicato a “La Moretta di Fano””

  1. sandrino mencarelli scrive:

    scusate ma la foto della moretta potevate scieglierla migliore visto che siete della confcommercio. io non sono nessuno ,ho lavorato al bon bon di fano dove ho imparato a farla e la promuovo al caffè centrale di senigallia ..la moretta è famosa per avere tre strati.la foto non mi sembra …scuate ancora…buonanotte

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>