Andar per fiabe, domenica si parte con Pigiami

di 

24 novembre 2011

Rappresentazione teatrale Pigiami

 

 

ACQUALAGNA – Si apre il sipario sull’attesa rassegna di teatro per bambini Andar per fiabe, promossa dall’assessorato alle politiche culturali della Provincia di Pesaro e Urbino e dall’Amat attraverso il progetto Rete teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, in collaborazione con i Comuni della provincia e realizzata con il contributo di Regione Marche e Ministero per i beni e le attività culturali.

Primo appuntamento, domenica, alle ore 17.00, al teatro Conti di Acqualagna, con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino che presenta il suo pluripremiato Pigiami, spettacolo vincitore di Giffoni Filmfestival 2003, Eti Stregagatto 2004, M.Signorelli 2007, LuglioBambino 2008.

Dopo 27 anni e oltre 1.500 repliche in giro per il mondo, Pigiami prosegue la sua avventura con la medesima carica di energia scenica e innovazione teatrale, dimostrando a tutt’oggi di possedere un linguaggio sempre attuale di una rara freschezza e longevità, che ne fa un vero e proprio classico del teatro per i giovani. Nato come spettacolo per il pubblico dei più piccoli, è stato rappresentato sia per gli adulti che per i ragazzi, in diversi paesi tra cui: Italia, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Stati Uniti, Canada, Croazia e Belgio.

Ad oggi la vita di Pigiami continua per far conoscere alle nuove generazioni, ad amici antichi e futuri, la gioia, l’allegria, la tenerezza, la voglia di vivere e di giocare che bisognerebbe non perdere mai. Un gioco teatrale, uno spettacolo. La stanza da letto di un adulto che, nella solitudine della sera, scopre il piacere di ridiventare bambino.

Un letto, una sedia, il suo pigiama, i pantaloni, le calze, le scarpe, un attaccapanni: poche cose per inventare e fingere situazioni. Gli oggetti si trasformano in un vecchio signore, una sorella, un fratello, una montagna, due bambini, due animali…

E può capitare che arrivi uno sconosciuto, forse un amico: i due dapprima con cautela, poi sempre più affiatati, entrano l’uno nel gioco dell’altro. Curiosità reciproche, crudeltà, tenerezza si avvicendano in una girandola che ha il colore dominante di una nuova amicizia.

Nello spettacolo la componente gestuale prevale nettamente su quella verbale. Gli oggetti di scena, volutamente pochi, sono quelli che abitualmente tutti conoscono e usano.

In scena Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci diretti da Nino d’Introna e Giacomo Ravicchio.

Lo spettacolo è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su.

 

I BIGLIETTI

Posto unico non numerato – adulti e bambini 5 euro

I biglietti potranno essere acquistati in prevendita (euro 1 sul singolo biglietto)

– biglietteria Amat di Pesaro, via Rossini, 41 (presso in.PU.t), telefono 0721.1836768. Gli orari sono il lunedì dalle 16 alle 19, da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19

– biglietteria Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre, 1, Fano, tel. 0721 800750. Orari: tutti i giorni (escluso i festivi) 17.30-19.30, mercoledì e sabato anche 10-12.

– il giorno stesso della rappresentazione biglietteria Teatro Conti di Acqualagna, dalle ore 16.

 

Per info Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, via Mazzolari 4, Pesaro. Telefoni 0721.3592515 e 366.6305500, sito web www.amat.marche.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>