Indovina Chi non muore al Dylan? Gianluca Morozzi

di 

29 novembre 2011

Appuntamento con lo scrittore bolognese Gianluca Morozzi

 

morozzi

Lo scrittore Gianluca Morozzi

FANO – Si svolgerà venerdì 2 dicembre presso il ristorante Dylan cucina & musica di Fosso Sejore il primo appuntamento con la rassegna “Indovina chi viene a cena?”, ideata dall’associazione culturale Gli Elefanti Equilibristi in collaborazione con l’Enolibreria Zazie.

Ospite speciale della serata, lo scrittore bolognese Gianluca Morozzi che presenterà il suo ultimo romanzo dal titolo “Chi non muore”, un noir dalle atmosfere rock.

Nato nel 1971 a Bologna, l’autore esordisce con la piccola casa editrice ravennate Fernandel ma raggiunge il grande pubblico grazie al romanzo “Blackout” (edito da Guanda), un thriller “claustrofobico” interamente ambientato all’interno di un ascensore.

Morozzi ha all’attivo oltre 20 romanzi e numerosi racconti, inseriti in diverse antologie. Definito il “Nick Hornby italiano”, nella sua produzione sono frequenti i riferimenti alle esperienze personali e soprattutto alle sue passioni musicali. Da ricordare il recente “Bob Dylan spiegato a una fan di Madonna e dei Queen” e “Nato per rincorrere. Bruce Springsteen, la vita, il rock, l’amore e nient’altro”.

L’evento in programma si dividerà in due parti: alle ore 19.30, un aperitivo letterario, durante il quale avverrà la presentazione di “Chi non muore”, con un’intervista all’autore curata da Genni Ceresani e con le letture di alcuni brani dei romanzi di Morozzi eseguite dalla lettrice Valeria Alegi.

Al termine dell’aperitivo chi vorrà potrà proseguire la conversazione con l’autore durante una cena a base di piatti della tradizione emiliano-bolognese.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0721.823421 – cell. 338.1031646

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>