Immensa Chateau d’Ax: schiantata anche Novara

di 

4 dicembre 2011

CHATEAU D’AX URBINO – ASYSTEL NOVARA 3-0


CHATEAU D’AX URBINO VOLLEY: Djerisilo 17, Garzaro 7, Blagojevic 3, Skorupa 1, Sirressi (L), Crisanti 9, Tirozzi 16, Faucette 3. Non entrate Mc Namee, Van Hecke, Devetag, Gentili. All. Salvagni
ASYSTEL NOVARA: Frigo 9, Viganò 11, Bechis 1, Barcellini 16, Veljkovic 3, Sansonna (L), Camera, Barun 1, Folie 1, Horvath 6. Non entrate Nomikou, Malagurski, Zardo. All. Caprara
ARBITRI: Prandi, Vagni
PARZIALI: 32-30, 25-19, 25-23
NOTE: durata set: 38′, 27′, 27′; tot: 92′.

 

URBINO – Chapeau… anzi Chateau. Non finiscono di stupire le urbinati di Salvagni. Superato anche lo scoglio Novara, con l’autorevolezza degna delle grandi squadre. Tre punti che mantengono le ducali al terzo posto della graduatoria, a -2 dalla capolista Busto Arsizio e a -1 dall’Mc-Carnaghi Villa Cortese.

Equilibratissimo il primo set, chiuso in favore della Chateau d’Ax “solo” ai vantaggi. Poi, dopo quel 32-30 in 38 minuti intensi di gioco, strada in discesa per le bianconere, trascinate da una sontuosa Djerisilo (alla fine 17 punti messi a referto) e da un’ottima Tirozzi.

Dopo il 25-19 del secondo parziale, l’equilibrio è tornato nel terzo set, che è stato l’ultimo perché le ragazze di Salvagni sono state sempre presenti nei momenti topici dell’incontro.

 

LE FOTO DELLA PARTITA DI MARCO GIARDINI:

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>