Sabato notte di sangue: muore tornando dalla discoteca

di 

4 dicembre 2011

Ventiduenne fanese esce di strada in via Valgelata. Lo trovano dopo ore

 

Polizia Stradale

Polizia stradale e vigili del fuoco in azione

PONTE VALLE – L’ennesima tragedia immane. Se n’è andato stanotte, di ritorno dalla discoteca, un 22enne fanese. Il giovane – Andrea Ferri – ha perso il controllo del mezzo che guidava in strada Valgelata, la via che dalla frazione pesarese di Ponte Valle conduce al Trebbio di Candelara.

L’impatto della Fiat Punto del ragazzo, che viaggiava da solo dopo aver passato qualche ora spensierata con gli amici in una discoteca riminese, per cause al vaglio degli inquirenti, è uscita di strada finendo contro un albero e poi andandosi a “mimetizzare” in una stradina laterale (via Rupola), in mezzo a un filare di piante. Il dramma si sarebbe materializzato tra le 3 e le 4, ma fino alle 8 di stamattina nessuno si era accorto di nulla.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco toccati direttamente dalla tragedia (il giovane pare fosse il nipote di un pompiere in servizio), anche una pattuglia della polizia stradale di Fano. Oltre ovviamente a un’ambulanza del 118, accorsa subito dopo l’allarme lanciato da un uomo che faceva footing di prima mattina. Il personale medico e paramedico della Potes non ha potuto che constatare il decesso – forse sul colpo – di un ragazzo strappato alla vita nel cuore della giovinezza.

E’ l’ennesima tragedia assurda che si materializza sulle nostre strade provinciale nell’arco temporale di due settimane o giù di lì. Una strage continua che non accenna a terminare. Basta!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>