La Snoopy espugna Falconara, il presidente: “Vittoria del gruppo”

di 

5 dicembre 2011

VOLLEY B1

LA SNOOPY ESPUGNA IL PALABADIALI, IL PRESIDENTE ROSSI: “VITTORIA DEL GRUPPO, E’ QUESTO IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO”

 

Barbara Rossi

Barbara Rossi

PESARO – L’ottava giornata di campionato sorride alla Snoopy, che esce vittoriosa per 1-3 dal Palabadiali di Falconara, dopo una partita molto combattuta, durata quasi due ore e mezza. Sotto gli occhi del loro presidente, Barbara Rossi, le ragazze allenate da Gambelli hanno lottato punto a punto contro una formazione esperta  e molto ben organizzata. “Falconara è una squadra veramente competitiva – commenta il presidente Rossi – sono forti in ricezione e hanno attaccanti di gran qualità”. La Snoopy è stata brava a restare sempre in partita, senza disunirsi nei momenti di difficoltà.

Le è piaciuto l’approccio della sua squadra alla partita?

“Le abbiamo aggredite da subito, senza lasciarle mai respirare. Anche quando eravamo sotto di qualche punto, abbiamo continuato a fare il nostro gioco, seguendo le indicazioni tattiche fornite dall’allenatore. È questa la squadra che voglio vedere”.

Una bella reazione, dopo la brutta sconfitta interna contro Molfetta

“Si, ho visto il giusto atteggiamento in campo. È stata una vittoria di tutto il gruppo. Un plauso particolare lo devo fare però a Bragaglia, che ha dato la giusta grinta alle sue compagne e anche a Cecato e Tallevi, che hanno disputato veramente un’ottima gara.

Finora la Snoopy sta altalenando ottime prestazioni a partite meno belle, come se lo spiega?

“Siamo una squadra giovane e inesperta. Per tenere il ritmo di questo campionato e stare al pari con le altre squadre dobbiamo sempre giocare al massimo. Appena allentiamo un po’ la tensione, vengono fuori partite come quella di sabato scorso in casa contro Molfetta”.

Sabato prossimo giocherete in casa contro Brindisi, sulla carta una partita abbordabile

“Non ci sono partite facili e la classifica molto corta non permette distrazioni. Brindisi ha fatto ottime partite contro le prime della classe, strappando addirittura un punto in casa della capolista Filottrano. Noi dobbiamo concentrarci solo su noi stesse, senza pensare alle altre squadre. Se facciamo il nostro gioco possiamo metter in difficoltà chiunque, come è successo a Falconara. Mi auguro di vedere una bella partita delle mie ragazze anche tra le mura di casa. Fino adesso il fattore campo non ha fatto la differenza come ci aspettavamo”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>