Alma Fano, arriva la Paganese seconda in classifica

di 

10 dicembre 2011

Alma Fano-Melfi, Alex Misin

Alex Misin in azione. Foto Giardini

FANO  – Maneggiare con cura. Al “Mancini” arriva la Paganese seconda in classifica che, pur con alcuni assenti, non ha grossi problemi d’organico. Ad attenderla un Fano che dovrà fare a meno dello squalificato Colombaretti, dell’infortunato Capi, di Piccoli (ginocchio) e di Noviello. I granata si possono parzialmente consolare con Misin che, probabilmente, sarà a disposizione di mister Baldassarri dopo aver smaltito alcuni problemi muscolari così come Zebi e Antonioli, già in campo ad Aversa.

“Per un giocatore -spiega Tommaso Colombaretti – abituato a diverse mansioni, segnare da sempre stimoli eccezionali. Già tre realizzazioni, che sono frutto di movimenti tattici studiati in allenamento e che fortunatamente in campo siamo riusciti a metterli in pratica. Anche domenica sul calcio da fermo sono stato in grado, grazie al lavoro specifico sulle palle inattive, a metterla dentro.

Dispiace che poi l’arbitro abbia ravvisato un’irregolarità secondo me inesistente. Comunque alla fine è arrivato un punto, che permette di dare all’ambiente tutta quella serenità necessaria per affrontare nel migliore dei modi la prossima sfida contro la Paganese. Squadra con la s maiuscola e che va affrontata sicuramente con cautela senza però eccessive reverenze. Noi a questo punto stiamo prendendo conoscenza dei nostri mezzi e delle nostre reali potenzialità quindi scenderemo in campo per fare la nostra prestazione senza pressioni o esitazioni”.

A sostegno della squadra granata c’è stata anche una settimana tipo a disposizione.

“In questi giorni -conclude Tommaso Colombaretti-, senza turni infrasettimanali, abbiamo avuto il tempo materiale per concentrarci pienamente su questa sfida. Chiunque scenderà in campo darà il 100% giocando ovviamente per fare risultato”.

Gli azzurrostellati della Paganese sono in ritiro da venerdì sera vicino Mondolfo, dove oggi svolgerà la rifinitura. Il tecnico Gianluca Grassadonia, ex difensore del Cagliari in A, ha convocato diciannove calciatori per l’ultima trasferta dell’anno solare. Sono rimasti a casa gli infortunati Loiacono, Sicignano, Russo, Morello e Vicentin. Ecco la lista completa:

PORTIERI: Petrocco, Robertiello;

DIFENSORI: Agresta, Balzano, Errico, Fusco, Pastore, Pepe, Rinaldi;

CENTROCAMPISTI: Acoglanis, Giglio, Neglia, Orlando F., Scarpa, Tricarico;

ATTACCANTI: Fava, Galizia, Orlando L., Siciliano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>