Il Comune concerta le aperture straordinarie dei negozi

di 

15 dicembre 2011

L’assessore allo sviluppo economico Enzo Belloni ha incontrato stamane le associazioni di categoria, i sindacati e i rappresentanti della grande distribuzione

 

Presentazione Pesaro Rugby 2011-2012, Enzo Belloni

L'assessore Belloni nella foto Marco Giardini

PESARO – “La totale liberalizzazione delle aperture domenicali e festive la riteniamo controproducente per gli interessi economici e sociali, non solo delle imprese del commercio, ma anche per la città. Reputiamo quindi che il modello di concertazione finora perseguito con le parti sociali – istituzioni, imprese e sindacati – resti valido. Auspichiamo per questo che la nuova normativa in materia di aperture degli esercizi commerciali escluda almeno festività quali Natale, Capodanno, Pasqua e Primo maggio”.

Così l’assessore allo sviluppo economico Enzo Belloni, che questa mattina ha convocato in Comune (come prevede la legge e come fa tutti gli anni) le associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato, i sindacati Cgil, Cisl e Uil e i rappresentanti della grande distribuzione (IperCoop, IperRossini e altri) per discutere delle chiusure domenicali e festive degli esercizi commerciali per il 2012.

Tutto ciò in considerazione della nuova proposta di legge regionale che prevede di avviare in via sperimentale – dal prossimo anno – la liberalizzazione nelle 52 settimane, ritenendo tutti i Comuni delle Marche turistici o città d’arte (in ottemperanza al decreto legge 98 del 2011 che prevede la liberalizzazione delle aperture per gli esercizi situati nei Comuni inclusi negli elenchi regionali delle località turistiche o città d’arte).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>