Chateau d’ax, mai dire Yamamay

di 

16 dicembre 2011

Giancarlo Sacchi 2

Giancarlo Sacchi (foto Giardini)

URBINO – La Chateau d’Ax Urbino Volley è pronta per partire alla volta della Lombardia Dove , domani alle ore 20.30 , con diretta su RAI Sport affronterà la Yamamay Busto Arsizio delle ex Leonardi ed Havlickova. Uno scontro al vertice contro la prima della classe che domani sera tenterà l’allungo sull’inseguitrice  marchigiana. Orfana della Djerisilo, l’atleta serba rimmarrà ferma ancora per  qualche settimana, mister Salvagni riproporrà , molto probabilmente, la squadra “corsara” di domenica scorsa che , nell’ultimo turno di campionato, ha battuto la Norda Foppapedretti  Bergamo. “La Yamamay è un ottima squadra -afferma il
presidente Sacchi – il fatto stesso di non aver perso mai in questa prima fare  del campionato conferma il valore delle varesotte. Noi cercheremo di rendergli la vita il più difficile e credo che questo gruppo abbia dimostrato in ogni gara di avere carattere e di crescere partita dopo partita. Se non hai delle qualità non solo tecniche ma anche caratteriali non rimonti un set come siamo stati capaci di fare domenica a Bergamo. L’assenza di Ivana ci toglie qualcosa ma la bravura della squadra e dei tecnici ci permetterà di fare bene. Sono molto fiducioso e credo che ancora una volta la squadra dimostrerà la sua potenzialità”. Tra le fila della Yamamay Busto Arsizio due ex “scoperte” dalla società urbinate: “Credo che in questi anni siano state tante le scommesse vinte dalla nostra società – conclude il presidente  bianco nero – basta guardare a questa stagione non abbiamo dei grossi budget da investire e siamo attenti a guardare quello che offre il mercato”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>