Giacomo Rossi ai membri del Pdl usciti dal partito: “Entrate nel Fronte di Azione Popolare”

di 

17 dicembre 2011

Fronte azione popolare

PESARO – Giacomo Rossi sul congresso provinciale del Pdl. Il presidente del Fronte di Azione popolare di Pesaro e Urbino, forza politica appena costituitosi, definisce il momento congressuale del Popolo della libertà “travagliato”.

 

Il congresso provinciale del Pdl – scrive Giacomo Rossiè la cartina di tornasole di quello che abbiamo sempre detto sui grandi partiti che altro non sono che comitati di affari nelle mani di pochi. Stiamo vedendo che molti tesserati del Pdl provinciale si sono accorti quanto poco democratico, territoriale e rappresentativo sia il loro partito. Prima e dopo il congresso provinciale farsa, ci sono stati e ci saranno molti abbandoni.

Quindi la chiamata ad abbracciare il movimento di cui è presidente: “Tutti coloro che intendono fare una nuova politica, antipartitocratica, sociale e a difesa del territorio sono i benvenuti nel Fronte di Azione Popolare di Pesaro e Urbino, dove democraticamente potranno costruire le sorti di questo movimento territoriale partendo dal basso come tra l’altro stiamo operando”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>