Il Tribunale di Urbino non è a rischio chiusura

di 

19 dicembre 2011

Importante incontro a Roma con componenti del Consiglio superiore della Magistratura

 

Franco Corbucci

Il sindaco di Urbino Franco Corbucci

URBINO – Nei giorni scorsi il sindaco di Urbino Franco Corbucci, il presidente e tesoriere dell’Ordine degli avvocati di Urbino Luigi Ciancamerla e l’avvocato Loris Mascioli, accompagnati dagli onorevoli Massimo Vannucci e Amedeo Ciccanti, sono stati impegnati a Roma in alcuni incontri Consiglio Superiore della Magistratura. Hanno parlato con il vicepresidente Michele Vietti, con il presidente della terza Commissione Alberto Liguori e con il capo di gabinetto della Presidenza, il dottor Fraulini, in ordine alla situazione che riguarda il Tribunale di Urbino.

Gli interlocutori hanno ribadito che il Tribunale di Urbino, in base alla Legge Delega, non corre alcun pericolo di chiusura, essendo Urbino co-capoluogo di Provincia. Per quanto riguarda il problema degli organici relativo ai giudici, c’è già una richiesta da parte del presidente della Corte d’Appello di Ancona per la copertura dei due posti che si sono resi vacanti.

Gli incontri tenuti a Roma – fa sapere il sindaco Franco Corbuccisono stati cordiali e l’impressione avuta è quella di aver sentito una vicinanza particolare nei confronti della nostra città. Come sindaco ringrazio gli onorevoli Vannucci e Ciccanti, che ci hanno procurato l’incontro, e i membri del CSM, che hanno seguito con grande attenzione le questioni che abbiamo posto“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>