Impianto di innevamento artificiale sul Nerone

di 

19 dicembre 2011

PESARO – Domenica scorsa una piccola delegazione di Pesaro Sci guidata dal presidente Francesco Soli e dal direttore sportivo Gianluca Floccuzio si è recata alle sciovie del monte Nerone per l’inaugurazione del nuovissimo impianto di innevamento artificale.

Il Monte Nerone è una cima della provincia provincia di Pesaro e Urbino che con i suoi 1526 metri rappresenta uno dei punti più alti del nostro appennino. Le sciovie sono a quota 1290 e dispongono di un impianto a fune bassa (skilift) della lunghezza di 750 metri dal quale si accede a ben 6 chilometri di piste rosse e azzurre. La più interessante è senza dubbio la pista centrale che ha una pendenza costante del 25-28 per cento con un muretto del 30-32 per cento che garantisce un ottimo campo di pratica dello sci. Sulla parte destra dell’impianto sono presenti invece due piste azzurre con pendenze ben più limitate che consentono invece l’apprendimento della tecnica anche ai principianti.

La giornata è iniziata con una presentazione del nuovissimo impianto di produzione della neve (peraltro già in funzione), composto da generatori SUFAG a bassa pressione. Dopo i saluti delle autorità anche Francesco Soli ha preso la parola per salutare gli Amici del Rifugio Corsini con l’augurio di una proficua stagione invernale. L’innevamento artificiale, accompagnato dalla ottima esposizione del comprensorio, sicuramente garantirà alle sciovie del monte Nerone tanti giorni di apertura in più e un migliore manto nevoso sulle piste. Sembra possibole una reciproca collaborazione di Pesaro Sci con la piccola stazione appenninica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>