Matteo Ricci premia Arianna Cleri: “Orgogliosi di lei”

di 

21 dicembre 2011

Matteo Ricci e Arianna Cleri

Matteo Ricci premia Arianna Cleri

URBINO – Mantiene la promessa, Matteo Ricci, e questa mattina, di buon’ora, si presenta al liceo artistico di Urbino per consegnare il premio speciale Apifarfalle ad Arianna Cleri, 15enne fermignanese doc, vincitrice di “Io Canto”.

Clima di festa e scherzi con gli amici e i compagni di classe della giovanissima e talentuosa cantante, coinvolti nella cerimonia informale condotta dalla giornalista Micaela Vitri. “Giusto ringraziare Arianna e sottolineare questo grande risultato – evidenzia il presidente della Provincia Matteo Ricci L’iniziativa vuole essere anche un augurio per la sua carriera. E l’avremmo fatta comunque, indipendentemente dalla vittoria finale. Nei giorni del concorso un’intera comunità ha fatto il tifo per lei e ci siamo immedesimati. Arianna, oltre alla voce eccezionale unita ad una capacità interpretativa fuori dal comune, ha mostrato sul palco il carattere, la semplicità e la determinazione tipica della provincia di Pesaro e Urbino. Siamo fieri di lei e continueremo a seguirla con grande affetto in futuro. Siamo certi che avrà un sicuro avvenire“.

Lei ricambia intonando i classici di Battisti e Anouk. E deliziando la piccola platea, che annovera, oltre alla preside e ai docenti dell’istituto, anche l’assessore provinciale Alessia Morani, l’assessore comunale Gianluca Marcucci e il sindaco di Fermignano Giorgio Cancellieri.

Matteo Ricci e Arianna Cleri con gli studenti del liceo artistico di Urbania

Ricci parla alla giovane platea di cui fa parte anche Arianna

Abbiamo voluto premiare Arianna a scuola – aggiunge il presidente della Provincia – per ribadire che, in ogni caso, l’istruzione è fondamentale e viene prima di tutto, anche per chi ha le potenzialità, il talento e la fortuna di percorrere altre strade nella vita». E c’è anche un messaggio per gli studenti, che parte dall’esperienza di Arianna: «Il talento sta dentro ognuno di noi, basta avere la forza e la creatività per tirarlo fuori. Perché i nostri sogni vanno perseguiti: è questo, in fondo, il senso della vita». La fermignanese che ha incantato il grande pubblico televisivo conferma il suo impegno per lo studio. E si schermisce, ma è già una stella….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>