A Fano è già Carnevale. Tutte le novità dell’edizione 2012

di 

28 dicembre 2011

 

Spinaci, Santorelli e Cecchini

Spinaci, Santorelli e Cecchini

FANO – E’ già tempo di Carnevale a Fano. Questa mattina è stata presentata dall’assessore al turismo Alberto Santorelli, in compagnia del presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini e dell’Ente Manifestazioni Simone Spinaci, l’anteprima della prossima edizione che si terrà a Fano il 5, 12 e 19 febbraio. Ci sarà spazio anche per una novità tutta dedicata ai bambini. Di mattina, ogni domenica, in viale Gramsci ci sarà un’animazione preparata e curata per i più piccoli, con la partecipazione di 500 alunni di quattro scuole dell’infanzia come il Manfrini, lo Zizzi, il Gallizi e il Gaggia.

Nel manifesto ufficiale si capisce come la prossima edizione del carnevale fanese voglia essere dedicato alle famiglie. Ma non solo, perché dai carri aumenterà pure la quantità dei dolciumi da lanciare: 200 quintali, di cui 90 solo di Baci Perugina per celebrare al meglio i 90 anni dello storico cioccolatino dell’amore. Ci saranno anche tre nuovi carri (varierà la dimensione: l’altezza raggiungerà i 16 metri): Magico Monti di Paolo Furlani, dedicato alla satira politica, Un sacco di felicità di Ruben Mariotti e La Vedova Nera di Luca Vasilich e Matteo Angherà.

Spinaci, Santorelli e Cecchini

Spinaci, Santorelli e Cecchini durante la presentazione di questa mattina

Sfilerà  anche il carro vincitore dell’ultima edizione: Profezia Maya di Ruben Mariotti. . Torna anche la lotteria del carnevale: allegato al biglietto, dal costo di 2,50 euro, ci sarà un coupon che darà ai possessori del biglietto dei buoni sconto pari al valore del tagliando da spendere nei negozi fanesi aderenti (su ogni biglietto venduto, lo ricordiamo, 50 centesimi andranno alla mensa dei poveri di San Paterniano e un euro alle associazioni di categoria fanesi). Sipario con il rogo del pupo nel pomeriggio di martedì 21 febbraio in piazza XX Settembre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>