Calcio a 5 donne, Flaminia ko in amichevole

di 

4 gennaio 2012

Matteo Bresciani

Matteo Bresciani, allenatore in seconda dell'Asd Flaminia Fano

FANO – Brutto passo indietro per l’Asd Flaminia che conferma le difficoltà dell’ultimo periodo perdendo in amichevole ad Ancona contro le Dolphins che militano in serie C regionale. La partita si è giocata su tre tempi da 20 minuti l’uno, ed è finita 4-2 per le locali che trovano le reti di Cremonesi, Vescovo, Minnetti e Catena. Per le biancazzurre fanesi a segno la solita Tagliabracci con una doppietta.

Una prova sconcertante sotto il profilo della voglia e dell’intensità – ha sottolineato preoccupata Alessandra ImbrianiSono arrabbiata e preoccupata perché domenica ricomincia il campionato e noi, con questa testa, non andremo lontano. Serve subito ritrovare la giusta voglia e concentrazione per evitare figuracce e brutte sorprese. Abbiamo bisogno di una scossa”.

Il test amichevole si è giocato su un campo largo come quello della federazione di Ancona.
Abbiamo volontariamente scelto di disputare le amichevoli festive in campi simili – spiega ancora la Imbriani – per prendere confidenza con tali dimensioni che spesso troveremo nelle trasferte del girone di ritorno; facciamo molta fatica specie in fase difensiva a trovare le misure. Siamo infatti abituate ad allenarci in campi più piccoli”.

La preoccupazione è evidente anche nell’allenatore in seconda Matteo Bresciani: “Le nostre avversarie hanno giocato con voglia e concentrazione, noi no. E non possiamo permettercelo altrimenti le figuracce fioccano anche in amichevole. Sicuramente stiamo accusando i carichi degli ultimi allenamenti, ma l’aspetto mentale è da ritrovare, sperando che questa sconfitta ci serva da lezione”.

Alla gara non hanno preso parte Bonito e Zonghetti. Domenica alle ore 16 arriva la difficile trasferta in casa delle Lupe. A Padova servirà un’inversione di rotta, al cospetto di una tra le formazioni più quotate del campionato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>