Da Conegliano con amore per Pesaro

di 

6 gennaio 2012

 

PIACENZA – NPU, supertifosi di Conegliano, nel mirino della sicurezza  del palasport piacentino che non tollera le sirene dei Balusch e la bandiera doppia. Italo sventola i vessilli di Pesaro e di Conegliano, che oscurerebbero i nomi degli sponsor e la visuale degli altri spettatori, che però sono pesaresi e non capiscono. A un certo punto, Italo sbotta con i controllori: “Ma quanto vi pagano per controllare me…”

Italo ha portato una pantera nera con lo stendardo tipo legione romana listato a lutto. Le pantere non giocano più e grande è il dolore dei magnifici tifosi veneti, che spiegano al pubblico cosa è accaduto. Tremila e più tifosi che la domenica affollavano la Zoppas Arena sono stati privati di una passione, la Spes, la squadra del cuore. E hanno deciso di riversare questa passione sulla Scavolini, grazie al gemellaggio con i Balusch. Persone di valore, che amano lo sport più genuino, che non insultano gli avversari. Pensate che stasera a Piacenza era presente il presidente della Lega Pallavolo serie A Femminile, l’onorevole Fabris (Pdl). Nessuno si è sognato di contestargli le mancate attenzioni per la situazione di Conegliano, tanto meno di insultarlo.

E mentre i magnifici otto tornano a casa, dopo avere dato appuntamento ai gemelli per domenica 15 ottobre a Busto Arsizio, li  raggiunge la notizia che le loro beniamine stanno trovando squadra. Alla Richards, che si è accasata a Piacenza, si aggiungono Angeloni (in Russia, a Odintsovo) e Weiss (Chieri, ma alcuni giorni fa era stata avvicinata a Bergamo).

Alcuni NPU saranno presto a Pesaro.

l.m.

 

ORTOLANI: “Siamo mancate in difesa”

Scavolini Pesaro-Norda Foppapedretti Bergamo 7 Serena Ortolani

Serena Ortolani. Foto Giardini

Così Serena Ortolani: “Siamo mancate soprattutto in difesa, e poi abbiamo commesso troppi errori in attacco. Loro, invece, hanno difeso tantissimo. Dobbiamo migliorare tanto, ma sono certa che riusciremo a fare tesoro di questa partita. In ricezione, per esempio, stiamo migliorando”. In tribuna, alcuni tifosi della Spes Conegliano che hanno sostenuto la squadra di Pedullà al fianco delle decine di Balusch presenti al PalaFranzanti.

La Scavolini resta settima, alla pari con quella Liu•Jo Modena che affronterà domenica alle 18 al Palasport di Campanara. La sintesi differita della partita di Piacenza sarà trasmessa domani, sabato 7, alle 22.45 su Tvrs.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>