E’ morto Evio Tomasucci. Cordoglio e tante testimonianze d’affetto

di 

9 gennaio 2012

“A lui dobbiamo molte scelte coraggiose a favore della nostra comunità”

 

Evio Tomasucci

PESARO – “Mi unisco al dolore di quanti hanno conosciuto ed apprezzato Evio Tomasucci figura eminente di questa provincia“. Con queste parole Matteo Ricci saluta una figura importante del nostro territorio. “Dopo la resistenza – continua il presidente della Provincia – l’impegno sociale, politico ed istituzionale hanno segnato in maniera indelebile tutto il suo agire a favore della nostra comunità. A lui, nel ruolo di Vicepresidente della Provincia, dobbiamo molte delle scelte, spesso coraggiose e all’avanguardia, che hanno portato grandi benefici alla nostra terra. La sua figura e il suo operato rimarranno per sempre nella nostra storia“. Ai familiari le condoglianze della redazione di PU24.IT.

Anche il presidente del Consiglio provinciale partecipa al dolore dei familiari. “Un uomo aperto al dialogo, pur nella nettezza delle posizioni, che ha seguito fino in fondo la propria coscienza”

Evio Tomasucci, il ricordo di Luca Bartolucci

 
“Voglio esprimere ai familiari la mia sincera partecipazione al dolore per la scomparsa del senatore Evio Tomasucci. Pur non avendo avuto con Evio grandi frequentazioni (la mia biografia è diversa per anagrafe e per formazione), la sua persona era comunque un riferimento. Di lui mi era stato riferito con stima e molto rispetto da coloro che, pur su posizioni differenti, avevano partecipato alla vita politica dalla ricostruzione ai giorni nostri. Da quei racconti emergeva l’immagine di un uomo aperto al dialogo pur nella nettezza delle posizioni e disponibile ai cambiamenti e alle trasformazioni. Il tempo mi ha concesso di conoscerlo e all’immagine di uomo corretto si è unita quella di uomo retto, che segue la propria coscienza fino in fondo e solo ad essa risponde. Uomini rari, uomini veri gli uomini retti! Ma se Evio è stato tutto questo sul piano pubblico, non posso dimenticarlo al fianco della sua consorte, del figlio Roberto e sottobraccio alla figlia Alfonsina che con Gastone ne ha avuto particolare cura con tenerezza. L’ultima volta ci siamo salutati martedì 20 dicembre per la ricorrenza dei sessant’anni del primo Consiglio Provinciale eletto democraticamente. Era stanco, visibilmente affaticato, ma presente! Ha testimoniato fino in fondo l’amore per la Democrazia, per il suo territorio, la sua gente. Giovedì alle sue esequie in Provincia saranno in tanti a portargli l’ultimo saluto, a ringraziarlo per aver speso la sua vita al loro fianco e per essere stato voce di chi non ha voce. Evio, ti sia lieve la terra!”
 
Luca Bartolucci
Presidente del Consiglio Provinciale
 
 Tomasucci è stata una figura tra le più importanti della storia politica della nostra provincia dal dopoguerra: dalla partecipazione alla lotta partigiana alla direzione del Partito Comunista, all’esperienza in Senato e a tanti altri incarichi amministrativi. Uomo di partito, saggio e pragmatico, siamo orgogliosi di averlo avuto anche come dirigente della Cgil, alla Camera del Lavoro di Novafeltria dove si occupò delle lotte dei minatori e degli edili e fu insignito di un riconoscimento durante la celebrazione del centenario della Cgil Pesaro.

Tomasucci lasciò il sindacato per ricoprire l’incarico di segretario della Federazione del Pci di Pesaro.

Persona totalmente dedicata all’impegno politico, sociale e alla famiglia, con Evio Tomasucci perdiamo un simbolo importante per le generazioni attuali e future.

La scomparsa di Evio Tomasucci ha spinto la Provincia a rinviare la cerimonia

Centro per l’impiego, l’inaugurazione slitta al 19 gennaio

PESARO – L’assessore provinciale al Lavoro e formazione Massimo Seri comunica che l’inaugurazione del Centro per l’impiego nella nuova sede di via Luca della Robbia 4, inizialmente prevista per giovedì 12, è stata spostata a giovedì 19 gennaio alle ore 11.30.
“E’ un atto di rispetto – spiega l’assessore – nei confronti di Evio Tomasucci, che fu vice presidente della Provincia di Pesaro e Urbino e che tanto ha fatto per la storia del nostro ente e per la comunità provinciale. Un legame forte con la Provincia e con Pesaro dimostrato anche con la partecipazione, nonostante le condizioni di salute, alle recenti celebrazioni per i 60 anni del consiglio provinciale. Tomasucci è stato un uomo a cui è sempre andata la mia stima per la rettitudine, la coerenza e passione con cui ha portato avanti la sua attività, l’impegno, il senso delle istituzioni”.

Anche la Cgil di Pesaro e Urbino si unisce al dolore dei familiari per la scomparsa di Evio Tomasucci.

La Cgil di Pesaro e Urbino si unisce al dolore dei familiari per la scomparsa di Evio Tomasucci.

Tomasucci è stata una figura tra le più importanti della storia politica della nostra provincia dal dopoguerra: dalla partecipazione alla lotta partigiana alla direzione del Partito Comunista, all’esperienza in Senato e a tanti altri incarichi amministrativi. Uomo di partito, saggio e pragmatico, siamo orgogliosi di averlo avuto anche come dirigente della Cgil, alla Camera del Lavoro di Novafeltria dove si occupò delle lotte dei minatori e degli edili e fu insignito di un riconoscimento durante la celebrazione del centenario della Cgil Pesaro.

Tomasucci lasciò il sindacato per ricoprire l’incarico di segretario della Federazione del Pci di Pesaro.

Persona totalmente dedicata all’impegno politico, sociale e alla famiglia, con Evio Tomasucci perdiamo un simbolo importante per le generazioni attuali e future.

PALMIRO UCCHIELLI, SEGRETARIO PD MARCHE: “Ciao compagno!”

“Ho appreso con dolore della scomparsa di un grande uomo, prima ancora che politico di spessore, quale è stato Evio Tomasucci.
Una figura storica di alto rigore morale che ho avuto l’onore di conoscere di persona. Amministratore lungimirante e innovatore, ha segnato con il suo impegno la vita politica della nostra provincia. Ciao compagno!”

Tomasucci, cordoglio dal capogruppo Psi Vergari
“Mi unisco al generale cordoglio per la scomparsa di Evio Tomasucci – scrive Gaetano Vergari, capogruppo Psi in Provincia –  importante figura della Amministrazione Provinciale e della politica pesarese. Di Tomasucci ho avuto modo di apprezzare le qualità politiche ed umane anche attraverso i racconti affettuosi di mio padre Salvatore di cui Evio fu il vicepresidente in una delle stagioni più proficue di questa Amministrazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>