Tifoso canturino fuori pericolo. E la società brianzola si assicura Brunner

di 

12 gennaio 2012

Greg Brunner

Greg Brunner in maglia Sutor

CANTU’ – La Pallacanestro Cantù comunica, tramite il proprio sito web, di aver ingaggiato fino al termine della stagione il lungo di passaporto svizzero Greg Brunner.

Brunner, alto 201 cm e nato il 15 giugno del 1983 a Charles City, in Iowa, era in forza alla Fabi Shoes Montegranaro con cui ieri ha incontrato in campionato proprio la Bennet chiudendo la gara con 7 punti e 5 rimbalzi.

Il lungo, terminato il quadriennio universitario con gli Iowa Hawkeyes, si è trasferito nell’estate del 2006 in Europa per giocare nella squadra belga del RBC Verviers-Pepinster, con cui ha fatto registrare 12,6 punti di media in 33 partite. L’anno successivo è passato al Telindus Ostenda, sempre in Belgio, dove ha vinto il campionato nazionale e ha disputato anche l’Uleb Cup con 7,5 punti di media partita.

Nell’estate del 2008 Brunner è approdato nella serie A italiana per giocare nell’Orlandina Basket, ma si è fermato solo alcuni giorni a causa dell’esclusione della squadra dal campionato. Il nativo dell’Iowa ha iniziato quindi la stagione in Israele, all’Ironi Nahariya, prima di venire ingaggiato in dicembre dall’Angelico Biella. In Piemonte il lungo ha disputato una grande annata chiusa con 9.3 punti e 4.6 rimbalzi di media a match.

Nel 2009/2010 Brunner si è trasferito a Montegranaro con cui ha totalizzato 12.7 punti, 8.3 rimbalzi (2° miglior rimbalzista della Lega) e 1.9 recuperi di media a partita. Nel corso dell’estate 2010 l’americano, di passaporto elvetico, è stato ingaggiato dalla Benetton Treviso dove ha terminato la sua stagione con 7.6 punti e 5.8 rimbalzi di media in 33 partite di campionato, mentre ha fatto registrare 7.7 punti di media con 6.4 rimbalzi in 18 incontri di Eurocup, raggiungendo con la Benetton le Final Four.

Nell’annata 2011-2012 Brunner è tornato a Montegranaro, con cui è rimasto per 15 partite segnando 10,6 punti di media.

Desidero ringraziare personalmente la Sutor Montegranaro – ha commentato sul sito societario l’amministratore delegato della Pallacanestro Cantù Luca Orthmannper la collaborazione dimostrata che testimonia gli eccellenti rapporti esistenti tra le due società. Siamo convinti che Greg sia il giocatore giusto per sostituire Scekic e rafforzarci in vista delle Top 16 di Eurolega”.

 

MIGLIORA IL TIFOSO CADUTO AL PALAROSSINI

Buone notizie arrivano dalla rete, dove è circolata la notizia che il tifoso canturino caduto al palaRossini di Ancona è fuori pericolo. L’appassionato della Bennet, pur rimanendo ricoverato all’ospedale regionale di Torrette, non avrebbe riportato complicazioni a seguito dello schianto col pavimento dopo un volo di tre metri, tant’è che nel giro di qualche giorno, tre o quattro, potrebbe essere rimesso. Bene così.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>