Provincia sicura, in aumento solo i furti. Intanto, raffica di patenti ritirate in tre giorni

di 

13 gennaio 2012

Polizia Stradale

PESARO – La Polizia di Stato ha fatto il consueto bilancio delle attività dell’anno appena concluso, confrontandolo con quello degli anni precedenti. Ecco i numeri: 10.493 è il totale dei reati denunciati, 122 in meno dell’anno 2010. Aumentano i furti registrati, che ammontano a 5.801 rispetto ai 4.906 del 2010, diminuiti invece i reati connotati da violenza a persone o cose, come le rapine (69 nel 2011 e 71 nel 2010), le lesioni dolose (281 nell’anno appena trascorso e 359 in quello precedente), le violenze sessuali (20 nel 2011 e 33 nel 2010), le estorsioni (20 nel 2011 e 28 nel 2010) ed infine i danneggiamenti (1.305 nel 2011 e 1.591 nel 2010).

Intanto, prosegue anche nel 2012 l’attività di controllo da parte delle pattuglie della Polizia Stradale ed in particolare del Distaccamento di Fano, nell’ambito dei servizi notturni di prevenzione dell’ormai noto fenomeno delle “ Stragi del Sabato Sera”, con particolare riguardo al controllo di veicoli sulle principali strade della provincia e nella dalla zona  di Fano, dove sono dislocati i locali notturni frequentati dai giovani nel fine settimana.

         Nell’ultimo fine settimana, su un totale di 445 conducenti controllati con l’etilometro o il precursore, 11 sono risultati  positivi  e, pertanto, sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica. Di questi,  5 conducenti con sanzione a carattere amministrativo (500 euro e sospensione della patente per 3 mesi + decurtazione di 10 punti) . Gli altri 6 conducenti  con sanzioni di carattere penale. Tra questi 2 conducenti  nella fascia più grave(oltre 1,5 grammi di alcol per litro di sangue). Uno di quest’ultimi, di 40 anni,  aveva al momento del controllo un valore 1,95 g/l., quando il massimo consentito è di 0,5 g/l e, pertanto, oltre a procedere alla denuncia (arresto da 6 mesi ad 1 anno oltre alla ammenda),  si è proceduto al sequestro amministrativo per la successiva confisca della “Mercedes” di sua proprietà. La patente di guida verrà sospesa per un periodo minimo di 1 anno. Per l’altro conducente (alcol 1,84 g/l) non si è proceduto al sequestro perché  di proprietà di persona estranea al reato.

        Con i controlli della velocità con il “telelaser”, le patenti ritirate dalla Polizia Stradale, nei tre giorni, sono state n. 17 e i punti decurtati complessivamente dalla patente sono stati 281.

        I controlli della Polizia Stradale proseguiranno anche nei prossimi fine settimana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>