Concorso “L’Istria e la sua storia”, scadenza prorogata al 24

di 

17 gennaio 2012

Cittadini e scolaresche possono partecipare con scritti, video, canzoni, opere grafiche ed ogni altro mezzo ritenuto idoneo a non dimenticare la tragedia delle foibe e dell’esodo. Premiazione il 10 febbraio

 

Logo Provincia di Pesaro e Urbino

PESARO – E’ stato prorogato al 24 gennaio alle ore 17 il termine per partecipare alla terza edizione del Concorso “10 febbraio, Giorno del Ricordo, l’Istria e la sua storia”, rivolto a scolaresche e cittadini nati o residenti nel territorio provinciale, che potranno presentare scritti (poesie, racconti, saggi), video, canzoni, opere grafiche ed ogni altro mezzo ritenuto idoneo a valorizzare la conoscenza storica e sociale dell’Istria, Fiume e Dalmazia, per non dimenticare la tragedia delle foibe e dell’esodo. L’iniziativa è promossa da Ades (Associazione Amici e discendenti degli esuli giuliani, istriani, fiumani, dalmati), Provincia di Pesaro e Urbino (presidenza del consiglio) e Comune di Pesaro (assessorato alla cultura).

I lavori dovranno avere come oggetto o prendere spunto dalle citazioni riportate sulla brochure (scaricabile dal sito www.provincia.pu.it/consiglio, sezione “notizie”) sotto il titolo “La tragedia delle foibe e dell’esodo”. Previsti premi per le categorie “Adulti” (buono libri da 200 euro), “Scuole di primo grado” e “Scuole secondarie di secondo grado” (primo, secondo e terzo premio di 300, 200 e 150 euro in buoni libri per entrambe le categorie). I lavori vanno consegnati a mano o spediti entro il 24 gennaio (per quelli spediti farà fede il timbro postale) alla Provincia di Pesaro e Urbino – Presidenza del Consiglio – viale Gramsci 4, 61121 Pesaro (info 0721.3592243). La graduatoria sarà resa nota il 10 febbraio nella cerimonia di premiazione, durante la quale saranno esposti i progetti vincitori e meritevoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>