Calcio a 5, giorni importanti per il PesaroFano

di 

19 gennaio 2012

La prima squadra si prepara alla sfida decisiva con il Loreto Aprutino (sabato ore 15.30, circolo tennis Trave), l’under 21 pensa al ritorno dei 16esimi di coppa Italia di categoria

 

PesaroFano-Verona, Ariel Pizetta

Eriel Pizetta, calciatore a 5 di prima squadra e under 21 del PesaroFano (foto Marco Giardini)

PESARO – La prima squadra si prepara all’appuntamento cruciale di sabato in casa, l’under 21 è tornata dall’Emilia con una sconfitta che però non compromette l’approdo alla fase finale della coppa Italia di categoria. Giorni importanti per il PesaroFano, che possono far svoltare una stagione intera in un verso o nell’altro, fermo restando che il club unificato formatosi la scorsa estate sta lavorando soprattutto in prospettiva.

 

UNDER SCONFITTA MA CON ONORE

Andando in ordine cronologico, l’under 21 dell’Italservice ha giocato mercoledì a Ferrara, contro i campioni d’Italia del Kaos Bologna. Gara molto tirata e pure nervosa quella valida per i 16esimi di andata di coppa Italia, svoltata a 20 secondi dalla fine della prima frazione quando i biancorossi-granata hanno esultato alla rete di Pizetta salvo poi rimanere con un pugno di mosche in mano per l’annullamento della segnatura con conseguente giallo al povero Eriel che, già ammonito, ha dovuto prendere la via degli spogliatoi sconsolato. Ciononostante i ragazzi di Marques hanno affrontato nel migliore dei modi anche la ripresa. Sono sì andati sotto 2-0, ma hanno avuto la forza di accorciare con Axel Perez (ottima l’azione sull’out di sinistra di Cesaroni in versione assistman). Sarebbe stato meglio evitare la terza segnatura bolognese che ha fissato sul 3-1 finale. Al ritorno, che con ogni probabilità si giocherà mercoledì alle 20.30 al circolo tennis Trave di Fano, il PesaroFano sarà obbligato a vincere con tre reti di scarto. Se riuscisse a battere il Kaos con due gol si andrebbe ai supplementari, per effetto di un regolamento che tiene in considerazione solo le segnature globali, a prescindere che siano state fatte in casa o fuori (non c’è la regola del gol il trasferta che vale doppio come nelle competizioni principali del calcio a 11, tanto per intenderci).

 

PRIMA SQUADRA ALL’ESAME LORETO APRUTINO

Il circolo tennis Trave, come detto, mercoledì 25 gennaio si aprirà alle gesta dell’under 21 del PesaroFano. Il 21, cioè sabato, nella stessa struttura della città della Fortuna spazio alla prima squadra dell’Italservice che ospita il Loreto Aprutino. Gara decisiva in ottica playoff, visto che gli abruzzesi al momento occupano in A2 girone A la quinta posizione con 24 punti incamerati in 13 partite, 4 in più dei ragazzi di Marques. “Dobbiamo vincere per forza – ha dichiarato in settimana, per la versione cartacea di Calcio a 5 Anteprima in uscita in questi giorni, Luciano Cavanhi, 36enne portiere del PesaroFano – Se vogliamo continuare ad alimentare velleità di post season i tre punti sono d’obbligo. Non sarà facile contro la squadra che ci ha dato il primo dispiacere dell’anno (all’andata finì 7-4 per il Loreto Aprutino, ndr), e che è reduce dal successo contro il Fassina in quello che pure va considerato uno scontro diretto, però dico che noi siamo pronti. La settimana di riposo ci è servita per recuperare infortunati lavorando sia sulla parte atletica che su quella tattica”. Si gioca alle 15.30. Ingresso libero come al solito. Ulteriori info su www.pesarofano.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>