Volley B1, la “snupetta” Cecchi suona la carica

di 

20 gennaio 2012

“Contro Ancona vogliamo i tre punti”

 

Ilenia Cecchi, centrale della Snoopy B1

Ilenia Cecchi, centrale della Snoopy B1 (foto Danilo Billi)

PESARO – E’ pronta a riscattarsi dopo la brutta sconfitta di Filottrano la Snoopy di Stefano Gambelli. Sabato, cioè domani, al palaSnoopy, alle 18.30 arriva l’Edilcost Ancona, per quella che sarà l’ultima partita del girone di andata. Una gara che sulla carta si preannuncia semplice, contro la formazione ultima in classifica con 3 punti. Ilenia Cecchi, centrale titolare della Snoopy, tiene però i piedi per terra: “I punti di distanza tra noi e loro sono tanti, ma in partite come queste l’approccio alla gara è fondamentale. Se la prendiamo sottogamba rischiamo di perdere, come ci è già successo contro Molfetta”.

La partita di Filottrano è ormai archiviata?
Si, è stata una brutta gara. Una sconfitta piuttosto pesante e inaspettata. Siam partite bene nel primo set, poi abbiamo cominciato a commettere errori uno dietro l’altro e le avversarie ne hanno approfittato. Ma sabato vogliamo riscattarci e chiudere in bellezza questo girone d’andata”.

Al primo anno in B1 siete la squadra rivelazione del campionato.
Abbiamo fatto molto bene. L’obiettivo salvezza direi che ormai è raggiunto e così possiamo provare a fare qualcosa di più”.

Che impressione ti sei fatta di questo campionato?
Sicuramente il ritmo è molto più alto rispetto alla B2. Il gioco è molto più veloce e ci sono nel nostro girone squadre con giocatrici esperte. Non è facile soprattutto per me che sono un centrale. C’è da correre e star sveglie, ma piano piano mi sto abituando“.

Cecchi e Tallevi a muro

Cecchi e Tallevi a muro (foto Danilo Billi)

Sei tra le giocatrici della tua squadra con la media punti a muro più alta, 5 a partita.
Per un centrale è importante murare. Capita di non essere coinvolte spesso in attacco, e i punti li dobbiamo fare murando. Tra l’altro proprio a questo fondamentale è legato un mio ricordo speciale: l’ultimo punto della finale playoff della stagione scorsa è stato proprio un mio muro”.

Sabato proverai a mantenere alta la tua media personale, quindi…
Ci sarà bisogno dei punti di tutte quante. Io cercherò di dare il massimo come sempre. Anche se non sarà facile. Abbiamo alcune giocatrici non in perfette condizioni fisiche e questo ci ha rallentato un po’ negli ultimi allenamenti. Dovremo stare concentrate al massimo se vogliamo portare a casa i tre punti”.

Tra le altre gare in programma questa giornata spicca lo scontro diretto tra le prime due della classe – Casette D’Ete ed Emmegi Marsala – che potrebbe riavvicinare la Snoopy alla zona playoff.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>