Snoopy svagata: Ancona comunque battuta al tie break

di 

22 gennaio 2012

SNOOPY PESARO – EDILCOST ANCONA 3-2
SNOOPY PESARO: Cecato, Tallevi, Aluigi, Vinci, Passaseo, Ridolfi, Cecchi, Vujko, Bragaglia, Galeotti, Furiassi (L), Micheletti (L). All. Gambelli, Santarelli
EDILCOST ANCONA: Renzi, Zannini, Carloni, Orai, Delfino, Pieralisi, Galli, Genangeli, Ginesi, Trillini. All. Cremascoli, Pellini
PARZIALI: 25-23 (26’); 16-25 (24’); 28-26 (30’); 21-15 (30’); 15-8 (14’)
ARBITRI: Bacchi, Ambrosi

 

Snoopy-Bari, Ilenia Cecchi

Il muro di Ilenia Cecchi, la più positiva (foto Marco Giardini)

PESARO – Finisce 3-2 la gara tra Snoopy ed Edilcost Ancona. Le ragazze di Gambelli sono scese in campo senza l’attenzione necessaria per affrontare un’Edilcost che, nonostante occupi l’ultimo posto in classifica, si è dimostrata avversaria caparbia e di livello. Nel primo set si gioca punto a punto, con tanti errori e poche azioni degne di nota. Sul 24-23 uno splendido muro di Cecchi spegne momentaneamente le speranze dell’Edilcost, che rientra in campo nel secondo parziale con ancora più decisione. La Snoopy è irriconoscibile: la ricezione fatica e gli attacchi o sono difesi dall’Edilcost o finiscono fuori campo. Gambelli tenta la carta del doppio cambio: fuori Cecato e Bragaglia, dentro Galeotti e Passaseo. Ma la rimonta non arriva. Terzo set fotocopia degli altri, con il gioco della Snoopy che stenta a decollare e l’Ancona che lotta su ogni pallone. La partita si accende sul 17 pari. Si va avanti punto a punto, la Snoopy annulla due set ball all’Edilcost e chiude 28-26. Ma Ancona non si arrende e porta le padrone di casa al tie-break. Nel quinto set non c’è partita, con la Snoopy che domina e si porta avanti addirittura 12-1. Finisce 15-8, con una buona prova di Cecchi, sempre presente a muro e in attacco.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>