Al castello di Frontone il 35esimo Motoraduno del Catria

di 

26 gennaio 2012

 

 

 

Un'immagine del motoraduno del Catria al castello di Frontone

Un'immagine del motoraduno del Catria al castello di Frontone

FRONTONE – Torna sabato 28 e domenica 29 gennaio, nel suggestivo scenario del castello di Frontone, il tradizionale appuntamento con il Motoincontro del Monte Catria. L’iniziativa, promossa dal Moto Club Ancona “G. Lattanzi”, con la preziosa collaborazione della Pro Loco e del Comune di Frontone, è giunta alla 35esima edizione.

Un’occasione speciale per fare bella mostra dei propri gioielli a due ruote, ma anche per godere dell’affascinante panorama e delle curve che conducono al castello. Di anno in anno l’evento ha visto un crescente notevole di turisti sulle due ruote, pronti a sfidare qualsiasi condizione meteorologica pur di essere presenti, solo il nevone del 2005 li ha fermati. Anche quest’anno ci si aspetta una affluenza da record, con un colpo d’occhio dall’ingresso del castello davvero mozzafiato.

 

IL PROGRAMMA

Sabato alle 15.30 aprirà l’ufficio organizzativo e logistico presso il castello, mentre alle 20 è in programma la cena. I motociclisti provvisti di sacco a pelo saranno ospitati nei locali riscaldati della Pro Loco. La cena è in programma presso un ristorante convenzionato a prezzo speciale.

Domenica, dopo l’apertura del controllo di arrivo e l’iscrizione alla manifestazione, sarà possibile visitare il castello. Quindi la Pro Loco di Frontone e il Moto Club “Lattanzi” di Ancona offriranno ai partecipanti una gustosa merenda e un oggetto ricordo a tutti gli iscritti. Sarà possibile partecipare alla S. Messa al monastero di Fonte Avellana.

I motociclisti in arrivo potranno usufruire di un punto di ristoro presso la piazza di San Lorenzo in Campo, curato dal Moto Club Suasa e di un altro a Senigallia presso Latini Moto (via R. Sanzio 309).

Alle 12.30 si chiuderà il controllo di arrivo. Si pranzerà poi nei diversi ristoranti convenzionati. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

Per quanto riguarda l’ordinanza n.70/A/11 del 4/11/2011 emessa dalla Provincia di Pesaro e Urbino, secondo la quale per circolare lungo le strade provinciali o tratti di esse di competenza della Provincia i veicoli hanno l’obbligo di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli omologati (catene da neve) o di essere muniti di pneumatici invernali montati, si specifica che secondo l’interpretazione congiunta della stessa Provincia e della polizia stradale nell’ordinanza si fa riferimento ai veicoli aventi due ruote per asse e non ai motocicli.

Per maggiori informazioni chiamare i numeri 071.8046388 o 336.245158 (Marco Filandro) o si mandi una mail ad ancona@motoclubfmi.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>