Arrestato il “palpeggiatore” di Urbino: ha 16 anni

di 

26 gennaio 2012

Polizia Stradale

PESARO –  L’accusa è di violenza sessale continua e aggravata, atti osceni in luogo pubblico e lesioni personali. E’ stato denunciato a piede libero, a 16 anni, un ragazzo straniero affidato a Urbino a persone che eserciteranno la potestà. Otto gli episodi contestati al sedicenne: sei già accertati. Il 17 novembre scorso alle ore 19:40 sulle scalette del Teatro Sanzio, dove un’impiegata di 38 anni è stata ripetutamente palpeggiamenta al seno, poi il 22 novembre in via dei Fornari dove più o meno alla stessa ora una studentessa straniera di 25 anni è stata afferrata per il collo e palpeggiata nelle parti intime, il 17 dicembre in via delle Mura una ragazza pugliese di 23 anni è stata assalita alle spalle, stessa scena il 20 dicembre alle ore 18 in viale Bruno Buozzi con una ragazza di 32 anni subendo delle escoriazioni al volto, il 17 gennaio vicino alla Fortezza è poi toccato a una studentessa di 25 anni, e il 19 gennaio all’interno della Fortezza l’ennesima studentessa  di 31 anni è stata aggredita alle spalle. Il 24 gennaio, dopo una serie di appostamenti, il 16enne è stato bloccato alla Fortezza dalla polizia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>