Cazzola-Bartolini, il Fano sbanca Giulianova

di 

29 gennaio 2012

Giulianova – Fano                   0-2

Alma Fano-Melfi, festeggiamenti gol Raparo

Raparo festeggiato. Suo l'assist per il gol di Cazzola. Foto Giardini

GIULIANOVA – Il Fano torna alla vittoria vincendo sul campo di un Giulianova in totale crisi di nervi e in astinenza di tre punti dallo scorso novembre. Al Fadini decide la rete del neoacquisto Cazzola, bissata nel finale da Bartolini su rigore. Alma brava a colpire e affondare una squadra allo sbando: emblatico quanto accaduto al 38′ quando Terrenzio, beccato a più ripresa dalla propria curva (ha messo in mora la società dopo non aver ricevuto il pagamento degli stipendi) ha chiesto platealmente di essere sostituito per poi, al momento di lasciare il campo, cercare di saltare la recinzione per venire alle mani con alcuni presenti. Mai vista una cosa simile: un tentativo  di rissa in piena regola.

Il nuovo Fano uscito scintillante dal mercato di riparazione si presentava con Cazzola, Berretti e Innocenti in campo dal 1′. Al 5′ da un traversone dalla sinistra Innocenti allunga per Marolda: para Merletti. Il Giulianova ci prova allora con Giustini  ma il suo piatto destro è debole: Beni abbranca facilmente. Tutte qui le emozioni nei primi 45′. I granata nel secondo tempo partono forte alzando il baricentro e arrivando subito al tiro con Raparo: scheggiata la parte superiore della traversa.  Al 13′  Merletti mura d’istinto su Innocenti. E’ il preludio al gol che arriva al 27′: Raparo controlla, salta Terrenzio e disegna al centro. Velo di Marolda,  Cazzola converge da destra e fa secco Merletti  con un bolide all’incrocio dei pali (0-1). Che ritorno per Cazzola in granata! Al 41′ il bis con un rigore che Bartolini realizza dopo aver visto un fallo di mani Pirelli in mischia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>