Ilaria Garzaro: “La vittoria dell’orgoglio”

di 

30 gennaio 2012

Chateau d'Ax Urbino-Villa Cortese, la grina di Ilaria Garzaro

La grinta di Ilaria Garzaro. Foto Giardini

MODENA – La Chateau d’Ax Urbino Volley riscatta la sconfitta nella semifinale contro Piacenza e conquista la medaglia di bronzo nella 34esima Coppa Italia battendo 3-2 le padroni di casa della Liu•Jo Volley Modena. Sorridono, a fine gara, i protagonisti ducali, a cominciare da capitan Ilaria Garzaro. “Abbiamo tirato fuori l’orgoglio e portato a casa questo terzo posto per noi importante – ha detto la capitana della Chateau d’Ax – C’è stato poco tempo per riflettere sulla brutta prova di ieri, ma oggi abbiamo subito voluto voltare pagina e tornare a vincere. Un bravo a noi tutte”.

 

IL TABELLINO DELLA FINALE 3° E 4° POSTO

LIU•JO VOLLEY MODENA – CHATEAU D’AX URBINO VOLLEY 2-3 (25-22, 24-26, 22-25, 25-16, 13-15)
LIU•JO VOLLEY MODENA: Marinkovic 1, Croce (L), Valeriano, Paggi, Barazza 8, Partenio 2, Aguero 24, Harmotto 23, Barboza 8, Rinieri 14, Ognjenovic 2. Non entrate Ciabattoni, Mari. All. Cuccarini.
CHATEAU D’AX URBINO VOLLEY: Mc Namee, Garzaro 11, Van Hecke 25, Blagojevic 16, Skorupa 2, Gentili 2, Sirressi (L), Crisanti 10, Tirozzi 14, Faucette 7. Non entrate Djerisilo, Devetag. All. Salvagni.
ARBITRI: Pol e Braico
NOTE: durata set 29′, 31′, 28′, 23′, 16′; tot. 127′

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>