Truffa su sito di annunci: una denuncia

di 

30 gennaio 2012

Postepay

MONTE PORZIO – Truffa aggravata. Questo il reato contestato a un 56enne della provincia di Bari già noto alla giustizia. L’uomo, fanno sapere i carabinieri della stazione di Monte Porzio che hanno notificato la denuncia, avrebbe messo in vendita su un sito di annunci un notebook che in realtà non esisteva. Tramite raggiri ed artifici si sarebbe fatto versare sulla propria Postepay la somma di 90 euro da un 40enne impiegato di Monte Porzio.

Al di là della somma di denaro non propriamente ingente, i militari fanno sapete che sull’intero territorio nazionale potrebbero essere diverse decine le persone truffate dal56enne con analoghe modalità. Ecco che sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’individuazione di altri soggetti truffati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>