“Al Borgo Incantato”: gli ultimi due appuntamenti col teatro per ragazzi

di 

7 febbraio 2012

 

 

 

 

Mirtillo Pizzico e la crostata

BORGO SANTA MARIA – L’associazione teatrale Le Ombre propone per la terza volta Al borgo incantato, festival di teatro per ragazzi nella sala ex cinema di Borgo Santa Maria sita in via della Rinascita, 23. Dopo il successo del Teatrino coi piedi e del Teatro dei Canguri che hanno messo in scena Con i piedi fra le nuvole e Mimmo e Chicco, domenica prossima La Compagnia del Serraglio propone Mirtillo Pizzico e la Crostata. Domenica 26 febbraio ultimo appuntamento con Le Guarattelle di Pulcinella (Compagnia teatrale la Bagattella). Inizio ore 16.30.

 

MIRTILLO PIZZICO E LA CROSTATA
La Compagnia del Serraglio
di e con Alessia Canducci e Mirco Gennari
collaborazione di Loris Pellegrini — oggetti di scena Keiko Shiraishi

Questa piccola pièce comica, rivolta ai più piccini ma capace di divertire anche i più grandi, è costruita sulla classica coppia “Clown bianco – Augusto”, ovvero “intelligente – scemo”, o “astuto – idiota”, anche se poi, come è facile immaginare, spesso i due ruoli si confondono e lo scemo risulta essere più furbo dell’astuto… Ah, la poesia delle vecchie fiabe! Quanto ai meccanismi messi in gioco sono i più semplici – ma proprio per questo sempre efficaci – della clownerie, con gag a cascata, precipitazioni, equivoci. Provate a immaginare due clown pasticceri – e pasticcioni! – alle prese con la ricetta di una crostata e con gli innumerevoli ingredienti che servono alla preparazione: farina, uova, burro, marmellata, più tutti gli utensili necessari: pentolini, mestoloni, grattugie, palette… Tra pastrocchi e bisticci i due riusciranno magari anche a portare a termine la ricetta, ma – ahi ahi! – cosa uscirà dal forno? pizzico

Una curiosità: l’azione prende le mosse da un vero libro di ricette: Giochi, burro e marmellata , pubblicato qualche anno fa, e mostra dunque che qualunque spunto – anche un “banale” libro di cucina – può diventare occasione di divertimento.

Adatto dai 3 anni in su.

 

LE GUARATTELLE DI PULCINELLA
Compagnia Teatrale la Bagattella
di e con Luca Ronga – burattini Brina Babini

Le Guarattelle, con questo termine cinquecentesco, si indica l’arte dei burattini napoletani. Pulcinella – burattino affonda le sue origini nei primordi di questa antica arte teatrale. Con diversi nomi è presente in moltissime aree geografiche e culture, in alcune di queste è grazie ai burattinai italiani che lo esportano. Usa la pivetta (strumento che si pone nel palato del burattinaio) di sicura e antichissima origine orientale. Interpreta brevi e animate scene ritmiche con un antagonista, i dialoghi i movimenti e i giochi di parole sono ricche di fraintendimenti e affermazioni assurde, componenti questi che rendono lo spettacolo surreale e poetico. I burattini, intagliati sapientemente nel legno, hanno una dimensione adatta che permette movimenti raffinati e agili, semplici i loro sentimenti: per questo sono universalmente e immediatamente comprensibili sotto ogni parallelo, a prescindere dai nomi, dalle culture e dalle tradizioni locali. I burattini delle guarattelle portano con loro “una comicità che fa esplodere il carnevalesco e il corporeo in modo dirompente” (Ugo Vuoso).

Luca Ronga è considerato tra i più interessanti interpreti di Pulcinella, vince premi e riconoscimenti nazionali e internazionali. Con i suoi spettacoli partecipa a numerosi Festival sia italiani che stranieri ( Israele, Iran, Polonia, Germania, Francia, Spagna, Ungheria, Austria, Svizzera, Irlanda).

Adatto dai 5 anni in su.

 

BIGLIETTI

Posto unico adulti e bambini sopra i 3 anni euro 3. Posti limitati. Tagliandi disponibili in prevendita, alla biblioteca di Borgo S. Maria (via Lancisi, 1, telefono 0721.200753) da martedì a giovedì dalle 15 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 12, o il giorno della rappresentazione nel botteghino del teatro a partire dalle 16. Per ulteriori info si contatti l’associazione teatrale Le Ombre ai numeri 0721.201816 e 334.1633623, indirizzo mail info@teatroleombre.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>