Salvati dopo giorni di isolamento a Urbino e Tavoleto. Neve, gli aggiornamenti

di 

7 febbraio 2012

Spazzaneve in azione

Spazzaneve in azione

PESARO – Si moltiplicano le storie di salvataggi, drammi privati, romanzi personali nella nostra provincia. Ci voleva la neve per scoprire quanto fragile è questa Italia ma quanto sono forti gli italiani. Lavoro straordinario quello degli uomini della protezione civile e pompieri. Due storie, tra le tante: l’urbinate Massimo Rossi, 71 anni, uomo soccorso a Ca’ Mignone, inizio delle Cesane, con un principio d’assideramente a mani e piedi. Viveva in un container, aveva il cellulare quasi scarico, la stufa non funzionante, senza corrente, solo la compagnia di tre cani che non mangiavano da giorni. Poi, c’è la storia di Marino Pacini, 54 anni, di Tavoleto. E’ rimasto isolato per quattro giorni. Per dare da mangiare ai cavalli si è dovuto scavare un varo lungo 150 metri in un muro di neve altro quasi due metri.

Dopo una notte di tregua tra stasera e domani è atteso un peggioramento. Sulla costa, comunque, si è alzata la temperatura (ieri mattina a Fano segnava -6, questa mattina 0). Stanotte le zone più colpite sono state Carpegna e Alto Montefeltro sommerse da altri 50 cm di neve. Questa mattina il presidente Matteo Ricci si sposterà da Urbino verso il Catria e Nerone per fare il punto con i sindaci dei Comuni della zona.

CATRIA – ALTA VALMETAURO: Nevica debolmente. Temperature sotto zero °C in tutto il settore. Forte vento. Spessori della neve: 50/60 cm. circa Pergola, 80/100 cm. circa Frontone e Serra S.Abbondio, oltre 120 cm. Fonte Avellana. Strade transitabili con pneumatici o catene da neve. Carreggiate ristrette a causa della notevole quantità di neve caduta e spazzata dagli sgombraneve. Possibili criticità potrebbero verificarsi durante la notte a causa del forte vento.

METAURO – CESANO: Precipitazioni assenti o sporadici fiocchi di neve a tratti. Le strade del settore sono aperte e percorribili con pneumatici o catene da neve. Transito difficoltoso lungo le SP 41 Fratterosa, 115 S. Vittoria e 125 Del Peglio (a tratti carreggiate ristrette). Chiusa la SP 102 Monte Porzio.

MONTE NERONE – FURLO: Ha cominciato a nevicare intensamente alle 3.30 circa di stanotte. Bufera in atto nel tratto Cagli-Cantiano della SP 3 Flaminia e nel tratto della SP 257 Apecchiese da Apecchio al confine. Si transita con catene o pneumatici da neve. Chiuse soltanto le strade di accesso alle cime dei monti Nerone, Catria e Petrano. Per bufera in atto ci sono state difficoltà nel tratto Cagli-Cantiano lungo la SP 3 Flaminia, anche per la presenza di un automezzo in panne fermo sulla carreggiata. Mezzi in azione e personale dell’Amministrazione Provinciale al lavoro lungo tutta la rete stradale; dalle ore 9:30 circa sarà in azione una pala meccanica del Corpo Naz.dei Vigili del Fuoco di Cagli nel tratto Cagli–Cantiano della Flaminia, in appoggio ai diversi mezzi già in azione sul posto.

BASSA FLAMINIA: Chiusa la SP 80 Carrara dal bivio per Montegiano al distributore gas metano presso la SP 3. Transito difficoltoso lungo la SP 57 Sant’Angelo – Montefelcino (ad una corsia). Chiusa la strada delle Cesane nel tratto bosco-caserma Guardia Forestale. Transito con catene o pneumatici da neve lungo le altre strade. Mezzi in azione. E’ stato effettuato il trattamento antighiaccio con mezzo provinciale sulla SP 92 Cerbara

PESARO: Tratti ghiacciati. Chiuse per cumuli di neve la SP 38 Tavullia nei pressi del bivio con la SP 64 Marrone e la stessa SP 64. Chiusa anche e la SP 32 Pesaro Mombaroccio per cumuli di neve tratto S. Maria dell’Arzilla – Mombaroccio.  Transito con catene o pneumatici da neve in tutto il settore. Mezzi attivati lungo la SP 38 Tavullia nei pressi dell’intersezione con la SP 64 Marrone ma la strada si richiude e lungo la SP 32 Pesaro Mombaroccio.

ALTA VALMETAURO: Strade ghiacciate. Rischio chiusura per forti raffiche di vento della SP 108 La Marcella tra Montecalvo in Foglia e SP 23 Tavoletana. Chiusa anche la SP 90 Graticcioli (collegamento tra Apecchio e Sant’Angelo in Vado), il tratto chiuso è privo di abitazioni. Mezzi in azione da stamattina alle ore 4:00.

MONTEFELTRO: Collegamenti stradali interrotti: ancora chiuso il tratto della SP 2 Conca tra Monte Cerignone e Montecopiolo  ed il tratto Trebbio Monte Altavelio – Piandicastello della SP 70. Difficoltà di transito in tutta l’alta Val Conca ed in tutto il Montefeltro. Mezzi in azione nella serata di ieri. Turbina dell’Amministrazione provinciale in aiuto – Pala meccanica dei Vigili del Fuoco in aiuto a Piandicastello (SP 70); attivate anche pala meccanica ed ulteriore turbina  di ditte private.

A Montegrimano è stato attivato un servizio per portare MEDICINALI e GENERI ALIMENTARI ad anziani e famiglie isolate.
Numeri di riferimento: 0541.970125/0541.970020 numero sempre attivo grazie ai volontari del comune e della prot.civile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>