“Cartoceto, piano neve positivo ma comunicazioni inadeguate”

di 

8 febbraio 2012

Dall’Ass. politica e di promozione sociale Fare Comune – Cartoceto PU, riceviamo e pubblichiamo:

CARTOCETO – Fare opposizione con neve e gelo non ci piace: in questi giorni di vera e propria emergenza abbiamo volutamente mantenuto un profilo basso cercando di controllare e documentare ciò che succede e soprattutto di dare una mano, in particolare a chi ci chiede informazioni e “dritte” per risolvere situazioni di difficoltà.

Riconosciamo che l’Amministrazione è parsa decisamente più preparata che in altre occasioni: si poteva forse fare meglio, soprattutto spargere prima e più sale, e predisporre mezzi meglio attrezzati, seppur improvvisati, ma – va detto – non si sono ripetuti gli errori dello scorso inverno e ogni volta che, anche dietro nostra sollecitazione, viene richiesto un intervento, questo è tempestivo ed efficace. Riconosciamo quindi i meriti del piano neve che, forse anche grazie alla nostra critica costruttiva nella precedente emergenza, ha fronteggiato la situazione.

Certo non sono mancate situazioni sgradevoli, se non vergognose, riportate dalla stampa e poco degne di una comunità solidale come quella di Cartoceto: quando si parla di letterale accantonamento di affetti legati alle persone che non ci sono più, si è passato da un pezzo il limite individualistico del lamentarsi per la propria via o addirittura per le scale di casa!

Un cimitero ha un valore difficilmente comparabile, per chi lo frequenta, a qualsiasi altro luogo: la sicurezza va sicuramente privilegiata ma, il rispetto per le persone – tutte – esige una predisposizione all’umanità imprescindibile dall’ostentato efficientismo.

In effetti quello che risalta in questi giorni – ancora di più che in tempi di “normale amministrazione” – è la confusa capacità di comunicare tra questa maggioranza e i cittadini.
 Che non sono certo un gruppo eterogeneo, questo si sa, ma vanno comunque informati.

Invece una parte, poco avezza di internet e pc, non ha avuto la possibilità di conoscere il piano neve (e i relativi numeri d’emergenza) presente giustamente nella home del sito comunale e ha incontrato serie difficoltà a mettersi in contatto con i vari referenti. Di contro la stragrande maggioranza di lavoratori e/o genitori che ai primi fiocchi si è fiondata al pc per verificare informazioni aggiornate sulla viabilità e sul funzionamento di servizi e scuole, sul sito web del comune non ha trovato nessun altro comunicato: il sito infatti è stato aggiornato solo negli ultimi giorni, a differenza di TUTTI i siti dei comuni limitrofi, perfino dei più piccoli.

Capiamo che l’emergenza legata alle condizioni metereologiche sia complessa da gestire e abbiamo già detto che sostanzialmente riconosciamo la positiva risposta dell’amministrazione e di tutti quanti si prodigano in questa emergenza ma proprio per rendere sempre più la cittadinanza partecipe (e responsabile) sarebbe servita una pagina web puntuale – soprattutto all’inizio delle difficoltà, nel sito www.comune.cartoceto.pu.it, spazio pubblico pagato con i soldi dei cittadini.

In fondo è un mezzo di comunicazione e di condivisione visibile, facilmente e velocemente raggiungibile dalla stragrande maggioranza della popolazione, trasparente ed economico. Ma in questi valori bisogna crederci anche senza emergenze.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>